Coronavirus Fondi: da giorni senza casi e con sempre più guariti. Presto gli esami sierologici

Sono 41 gli attuali positivi a fronte dei 109 contagi totali nel centro più colpito dal Covid-19 all’inizio dell’emergenza. Il punto del vice sindaco Maschietto: “Dobbiamo continuare ad avere un atteggiamento responsabile”

Da giorni senza nuovi contagi - l’ultimo caso risale a sabato 25 aprile - e con il numero dei guariti che continua a crescere - sono 60 ad oggi, più della metà dei positivi totali -. Questa la situazione attuale a Fondi, il centro della provincia pontina più colpito dal coronavirus all’inizio dell’emergenza - è stata dichiarata "zona rossa" il 19 marzo scorso -. A disegnare il quadro completo ella situazione è il vice sindaco Beniamino Maschietto che si appella ancora al buon senso di responsabilità dei cittadini per non vanificare i buoni risultati ottenuti finora. 

“Solo nella giornata di ieri sono stati 6 i guariti e attualmente il numero di positivi è di 41 rispetto ai 109 registrati in totale. Questo significa che per contribuire a migliorare ulteriormente la situazione dobbiamo continuare ad avere un atteggiamento responsabile. Mi rivolgo a tutti, e in modo particolare a coloro che non sono più giovani, ai positivi asintomatici che devono osservare la permanenza domiciliare e ai soggetti guariti che sono stati dimessi: soprattutto queste persone devono continuare a stare a casa, anche perché nei prossimi giorni verranno attenzionati a domicilio anche attraverso esami sierologici". 

“Nei giorni scorsi abbiamo ritenuto opportuno riaprire temporaneamente il cimitero comunale e sono molto lieto che i cittadini abbiano potuto salutare i propri cari defunti. In merito al sostegno alle famiglie in situazione di contingente indigenza economica, sono pervenute 1.728 domande di buoni spesa. Ne sono state esaminate circa 1.200, sono stati finora consegnati a domicilio i buoni assegnati a 900 nuclei familiari e confidiamo di poter vagliare in pochi giorni le rimanenti richieste. Per quanto riguarda la linea della solidarietà, abbiamo potuto assistere circa 400 famiglie consegnando presso i loro domicili pacchi di alimentari e di prodotti per l’igiene personale raccolti presso gli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa. Rinnovo il mio ringraziamento sia ai commercianti che ai cittadini che stanno donando i prodotti. Questo tipo di aiuto continuerà per tutto il prossimo mese di maggio per tutti coloro che ne abbiano necessità. Il 27 aprile scorso è stata la data ultima per poter presentare domanda per il sostegno alla locazione per l’anno 2020: ne sono pervenute circa 500, le richieste sono in fase di verifica e le invieremo nei prossimi giorni in Regione affinché possa attivare le procedure per erogare questo tipo di aiuto. Stiamo inoltre verificando come poter essere di aiuto ad alcune categorie, come ristoranti, bar, pizzerie, etc. per quanto riguarda la Tari e la Cosap". 

Poi l’augurio ai cittadini per la Festa dei Lavoratori. “Venerdì prossimo, 1 Maggio, ricorrerà la ‘Festa del Lavoro’ - conclude poi Maschietto -. Rivolgo per l’occasione il mio augurio a tutti i lavoratori, ma soprattutto a tutti coloro i quali attualmente non hanno ancora un lavoro e mi auguro di cuore che nel prossimo futuro possano trovarlo. La crisi economica derivante dall’emergenza epidemiologica ha ampliato il significato di questo giorno, aggiungendo una volontà di rinascita della società e di ripartenza del nostro sistema commerciale e produttivo. E’ proprio su questi presupposti che, unitamente a tutta l’Amministrazione comunale, auguro ad ogni singolo cittadino di trascorrere una buona festa nazionale, affinché la priorità del lavoro e la speranza per il futuro non siano slogan ma diventino concetti significativi che ci aiutino a superare questo momento difficile”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus Latina e provincia: le notizie di oggi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento