Coronavirus: a Fondi lo stendardo di Sant'Onorato per contrastare la pandemia

L'immagine del protettore è stata collocata sul ponte di collegamento tra il Palazzo e il Castello Caetani

Campeggia sul Passetto del Conte che collega il Palazzo e il Castello Caetani di Fondi, lo stendardo di Sant'Onorato vicino al quale è stato apposato uno striscione con la scritta "uniti ce la faremo".

Il Parco Monti Ausoni e Lago di Fondi, d'intesa con la Parrocchia di San Pietro di Fondi, ha voluto fare questo gesto per il giorno di Pasqua, come messaggio da parte di tutta la città di Fondi - della quale Sant'Onorato è il patrono -  impegnata come tutti nella lotta al al Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iniziativa coincide anche con la dichiarazione che Fondi a partuire da domani 14 aprile non sarà più zona rossa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus Latina: i contagi non si fermano, 84 casi in più in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuovo picco di contagi: sono 75 in provincia, 22 solo a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento