menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, anche la città di Formia riapre parchi pubblici e ville

Predisposto il calendario ufficiale dei siti che potranno essere frequentati osservando tutte le disposizioni

A partire da lunedì 4 maggio la città di Formia riaprirà parchi e ville. Nel rispetto delle norme contenute nei decreti del Governo l’amministrazione comunale ha effettuato con il personale addetto, sopralluoghi e ricognizioni, procedendo alla pulizia e alla messa in sicurezza ed ha approntato un calendario per la riapertura a margine riportato. Saranno quindi aperti al pubblico la Villa Comunale Umberto I dalle ore 8,30 alle ore 20; Parco Tosti di Valminuta dalle ore 15,30 alle ore 20; Parco Pimentel De Fonseca dalle ore 15,30 alle ore 20; Villetta di Castellonorato dalle ore 15,30 alle ore 20; Villetta di Maranola dalle ore 15,30 alle ore 20.

Da venerdì 8 maggio è prevista la riapertura di Parco De Curtis dalle ore 15,30 alle ore 20; Parco Arcobaleno dalle ore 15,30 alle ore 20; Parco Rodari dalle ore 15,30 alle ore 20; Parco Via Cassio dalle ore 15,30 alle ore 20. Resta chiuso, per il momento, per manutenzione il Parco Ginillat.

Alla riapertura si potrà andare nei parchi a passeggiare, muniti di mascherina e i bambini dovranno essere accompagnati e potranno giocare individualmente. All' entrata di ogni parco o villa ci saranno i volontari delle Associazioni che si prenderanno cura di informare i cittadini sulle modalità di accesso, di controllare affinché non si creino assembramenti anche se involontari e a essere d'aiuto nel rispettare le regole.

"Sono certa che i nostri concittadini ancora una volta si faranno condurre dal buon senso e dal loro senso civico - sottolinea il sindaco Paola Villa - ma anche dal loro senso di comunità vera mossa vincente di questa pandemia. Aprire più luoghi, dal centro alla periferia, aiuterà ad evitare assembramenti e consentirà a tutti di non allontanarsi troppo dalle proprie abitazioni. Sono sicura che con calma e scrupolosità, tutti i cittadini frequenteranno luoghi all'aria aperta rispettando sé stessi e gli altri concittadini”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento