menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, a Formia il sindaco dispone l'uso obbligatorio della mascherina

E da questo pomeriggio nell'area del mercato sarà attivo il drive in provvessorio per effettuare i test

Situazione in continua evoluzione a Formia dopo la notizia di nuovi contagi da Coronavirus. Così nella serata di ieri 18 settembre il sindaco Paola Villa e la Asl hanno deciso di attivare il drive in provvisorio che inizierà a funzionare da oggi 19 settembre alle 14. Sarà allestito presso l'area mercato di via Olivastro Spaventola e sarà operativo anche nelle due giornate di domenica 20 e lunedì 21 settembre con orario dalle 9 alle 18.

Contemporaneamente il primo cittadino ha emesso un’ordinanza con la quale dispone che ogni cittadino, quando esce dalla propria abitazione e si trova in un luogo pubblico, deve  obbligatoriamente indossare una mascherina protettiva (mascherina chirurgica,  mascherine monouso o mascherine lavabili, anche auto - prodotte, in materiale multistrato,  idonea a fornire una adeguata barriera per la protezione del naso e della bocca), salvo  situazioni in cui è previsto l’utilizzo di mascherine con protezione di livello superiore  (particolari luoghi di lavoro sensibili). La mascherina, inoltre, deve essere sempre utilizzata in ambienti chiusi, nei luoghi aperti al pubblico o in luoghi in cui si incontrano persone. L’ordinanza dispone inoltre l’utilizzo dei guanti in caso di contatto con prodotti o macchinari all’interno di un esercizio commerciale o di attività produttive. 

Il provvedimento è motivato dalla circostanza che  nei giorni scorsi , presso il drive-in appositamente istituito  in Formia, sono stati eseguiti numerosi tamponi alle persone che hanno avuto contatti  ravvicinati con la fonte del contagio di cui agli accertamenti sanitari eseguiti,  potenzialmente a rischio; 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento