Un successo la "Spesa sospesa" a Formia: boom di raccolte in una settimana

Mille chili di pasta, cento di farina, 400 litri di latte. Oltre 90 le spese consegnate alle famiglie formiane in difficoltà

A Formia la “Spesa Sospesa”, a poco più di una settimana dall’inizio del servizio, è già un successo. Piccoli alimentari e grandi supermercati, frutterie e macellerie si sono mostrati pronti a raccogliere l’invito di diventare corner dell’iniziativa. Tante le derrate alimentari raccolte in questi giorni donate da singoli cittadini e dagli stessi negozianti: mille chili di pasta, quasi cento chili di farina, quattrocento litri di latte, quasi duemila pezzi di scatolame vario e tanti altri prodotti tra cui alimenti per celiaci e prodotti per bambini.

Sono state più di 90 le spese consegnate a famiglie formiane in questo momento di necessità, evase anche durante il fine settimana, perché il lavoro di sostegno non si ferma e bisogna dare risposta a tutti coloro che hanno contattato i servizi sociali del Comune di Formia allo 0771778110 per chiedere aiuto.

Tra le donazioni anche molti prodotti per l’igiene personale e l’igiene della casa, consegnati alla Protezione Civile anche dai componenti della Curva Coni del Formia che non hanno voluto far mancare il loro supporto a questa iniziativa. Il Rotary Club ha invece voluto affiancare alla spesa, consegnata direttamente presso il Comune, il proprio apporto come volontariato dando la propria disponibilità a consegnare la “spesa sospesa” a chi non ha un proprio mezzo per spostarsi. Molte le forme di donazioni che si legano a questa iniziativa, comprese le buste donate dalla ditta Bustaplast distribuzione s.a.s. di Del Borgo Damiano & C. e dai ragazzi della cooperativa sociale Agenda 21.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' possibile donare una spesa anche mediante donazione on line all’iban IT15S0760114700001005056765 intestata all’ Associazione Volontariato VER sud pontino con Causale “spesa Sospesa”. Fino ad ora sono stati raccolti più di 4.000 euro, che verranno utilizzati per acquistare alimenti particolari che non sono tra quelli donati. Questo l’elenco dei negozi di generi alimentari e farmacie che fino ad ora hanno aderito alla “Spesa Sospesa”: Panorama, Todis, F&D Market (Via Rotabile), Eurospin, Ida srl (Conad Via Palazzo), Specialità Nostrane srl- via Rubino 28, Market Sant’Erasmo Marino, La Ghiottona, COOP, Salsiccia & Dintorni" di Penitro, IP Veneziano, IN'S, CONAD Via Unità d’Italia, MD, Frutteria Leccese (Sant’Erasmo), Conad City S. Janni, Il Salumaio, Recco, Farmacia San Vincenzo, Farmacia di Nella, Mr Risparmio, “Ottimo” Santo Janni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

  • Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Lazio. Aumenta anche il numero delle persone guarite

  • Coronavirus Latina: dopo due giorni a zero, un nuovo caso in provincia. Calano i ricoverati

Torna su
LatinaToday è in caricamento