Attualità Formia

Coronavirus, il caso di Formia: al drive-in eseguiti 140 tamponi in un giorno

Si tratta di dipendenti e contatti dell'imprenditore risultato positivo nei giorni scorsi. Attivato un secondo appuntamento per la giornata di venerdì

Come annunciato, è stata allestita oggi a Formia, in via Olivastro Spaventola, una postazione per effettuare tamponi drive-in, con la collaborazione della protezione civile e della polizia locale. In una sola giornata, grazie all'unità operativa attivata dalla Asl di Latina, è stato possibile eseguire 140 tamponi. Si tratta di persone legate al link epidemiologico del commerciante del settore ittico, trovato positivo nei giorni scorsi, in gran parte dipendenti (circa 70), familiari e persone che hanno avuto contatti con l'imprenditore. I cittadini sono stati contattati dal dipartimento di prevenzione e si sono recati al drive-in per effettuare i tamponi.

"Abbiamo da questa mattina attivato un secondo appuntamento sempre per effettuare un gran numero di tamponi per venerdì 18 settembre - ha spiegato il sindaco di Formia Paola Villa - Ricordiamo che per accedere al drive in bisogna aver attivato il proprio medico di famiglia e successivamente si viene contattati direttamente dal Dipartimento di Prevenzione e Igiene della Asl di Latina. Senza tale convocazione non bisogna recarsi spontaneamente al drive in.  Vi aggiorneremo sugli esiti.  Formia resiste grazie ad un grande lavoro di sinergia tra il Comune, l'Asl e le Uscar della Regione Lazio".

Proprio il sindaco di Formia ha sottolineato la necessità di creare un drive-in fisso nel sud pontino per offrire un servizio più agevole ed efficiente per i cittadini delle aree a sud della provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il caso di Formia: al drive-in eseguiti 140 tamponi in un giorno

LatinaToday è in caricamento