Coronavirus, positivo un marinaio sulla nave Uss Mount Whitney ormeggiata a Gaeta

A darne notizia la stessa unità navale con un post su Facebook. Il sindaco Mitrano: “A bordo la situazione è tranquilla. Monitorata l’evoluzione del virus in città”

Un marinaio a bordo della Uss Mount Whitney, la nave ammiraglia della Sesta flotta navale Usa ormeggiata a Gaeta, è risultato positivo al nuovo coronavirus. A darne notizie è la stessa unità navale che ha riferito della situazione a bordo della nave attraverso un post pubblicato su Facebook. 

"Il marinaio si sente meglio ma rimane in auto-isolamento conformemente alle linee guida per il controllo e la prevenzione delle malattie e continua ad essere monitorato dal personale medico", si legge. “Fortunatamente - prosegue ancora il post -, dato che il nostro equipaggio aveva già stabilito distanze sociali e altre precauzioni” nessun altro del personale pare sia stato in “stretto contatto con questo membro del servizio”. In via cautelativa, 5 membri del personale “coinvolto nel processo di check-in sono stati isolati fuori nave per 14 giorni”. Sono state ri-igienizzate tutte le aree della nave che potrebbero essere state colpite.

Di seguito il post con la traduzione 

Coronavirus Gaeta: il punto del sindaco Mitrano 

“In questo momento possiamo tranquillizzare tutti” ha detto il sindaco Cosmo Mitrano nel corso di una diretta sulla pagina Facebook di Gaetachannel.it, ripostata dal Comune, dopo aver sentito il comandante della nave che ha confermato di aver adottato tutte le misure del caso. “Il marinaio sta bene e sta in quarantena; non ha avuto dei contatti diretti con molte persone perché era sulla nave dove, per precauzione, sono state messe in quarantena 5 o 6 persone che nelle scorse settimane avevano avuto dei contatti con lui”. 

Al di là del singolo episodio, la situazione nella città del Golfo, in evoluzione, è “continuamente monitorata”, ha detto il primo cittadino nella diretta. “Si stanno tenendo sotto controllo alcuni viaggi che sono stati fatti da famiglie dei paesi limitrofi e di Gaeta e al termine del quale tra i partecipanti sono stati registrati dei positivi. Nessun comune è un’isola felice e dobbiamo adottare tutte le misure necessarie per limitare e contenere il contagio, ma considerando i tempi dell’incubazione mi aspetto anche che nei prossimi giorni ci possa essere un’evoluzione dei casi in provincia come a Gaeta. Questa e la prossima potrebbero essere le settimane più critiche, quindi manteniamo alta l’attenzione e continuiamo a restare a casa. Evitiamo contatti e segnalate situazioni anomali”.

Coronavirus: tutte le notizie di oggi 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento