menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I libri restano in classe ma la scuola è chiusa: la polizia li recupera e li consegna agli alunni

Il caso a Gaeta, dove l'istituto ha chiesto l'aiuto del commissariato. Ora i ragazzi potranno seguire le lezioni a distanza ed esercitarsi

I libri scolastici erano rimasti nelle aule ma la scuola ormai chiusa da un mese ha reso difficile a un gruppo di studenti minorenni di una scuola di Gaeta riuscire ad esercitarsi a casa. Per aiutare gli alunni è intervenuta la polizia del commissariato locale, a cui la scuola si era rivolta per riuscire a far arrivare i libri nelle case di tutti gli studenti. 

Il personale di polizia si è quindi attivato e ha ritirato i testi scolastici provvedendo anche alla loro distribuzione direttamente nelle rispettive abitazioni, adottando ovviamente tutte le necessarie precauzioni.  Lo scopo fondamentale è stato quello di poter consentire agli allievi di proseguire l’attività didattica dei bambini anche in questo periodo di emergenza e far percepire la vicinanza della polizia di Stato alla città agevolando il superamento, almeno parziale, dell’attuale disagio.

I poliziotti hanno quindi contattato le rispettive famiglie e fatto arrivare ai bambini tutti i loro libri permettendo così di esercitarsi e seguire le lezioni a distanza.

        

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento