Coronavirus: Latina e Fondi osservate speciali nel Lazio. Il punto sulle situazioni critiche

Sono 113 i casi positivi in tutta la provincia, concentrati soprattutto nel capoluogo e nella città del sud pontino; oltre 2mila le persone in isolamento domiciliare

Sono complessivamente 113 ad oggi, mercoledì 18 marzo, i casi di positività al nuovo coronavirus nella provincia di Latina. Secondo l’ultimo aggiornamento fornito nel pomeriggio dalla Asl pontina si registrano 8 casi in più rispetto alla giornata di ieri. Un aumento di 117 casi c’è stato invece nel Lazio che raggiunge i 724 contagi, secondo il dato fornito dall’Assessorato alla Sanità della Regione.

113 casi positivi in provincia

Stando alla provincia pontina, dei 113 casi dall’inizio dell’emergenza 55 sono al momento i ricoverati, 40 i pazienti positivi gestiti in isolamento domiciliare. I pazienti negativizzati sono attualmente 12, dei quali 8 ancora ricoverati per altre problematiche di salute e 4 in osservazione a domicilio; mentre sono 6 i decessi, concentrati nella zona del sud pontino. Cresce ancora il numero delle persone in isolamento domiciliare, arrivato a 2035.

Uno “specifico cluster” a Fondi

Una crescita quella fatta segnare oggi in provincia di Latina in linea con l’andamento degli ultimi giorni; l’attenzione rimane sulla situazione di Fondi salita agli onori della cronaca, anche nazionale, nelle scorse settimane - quando hanno iniziato a registrarsi i primi casi di positività al Covid-19 nel territorio - per una cena organizzata nell’ultimo giorno di Carnevale a cui aveva partecipato una sessantina di persone. A Fondi, ha ribadito ancora oggi la Asl di Latina, esiste “uno specifico cluster di pazienti positivi”; due in più quelli fatti registrare nelle ultime 24 ore per un totale di 40 casi. Dure le misure assunte dall’Amministrazione comunale che ha firmato lo scorso 16 marzo l’ultima ordinanza. Chiusi il cimitero, i parchi, i giardini e le aree verdi della città, come anche le aree mercatali. Sono vietate le attività sportive all’aria aperta, su strada e sulle spiagge. Il richiamo al rispetto delle regole, a partire dal limitare gli spostamenti ai soli motivi di lavoro, salute o stato di necessità, appare d’obbligo. Analoghe misure restrittive sono state assunte in questi giorni anche da altri Comuni limitrofi del sud pontino come Gaeta, letteralmente blindata dal sindaco, e Formia.

Attenzione su Latina

Quello di Latina è un altro territorio da tenere sotto stretta osservazione, in virtù dell’aumento del numero dei contagi nell’ultimo periodo. Casi positivi, come ha spiegato il direttore generale della Asl pontina Giorgio Casati nei giorni scorsi nel corso di una videoconferenza, sono stati registrati fra persone che operano in strutture a contatto con il pubblico - tra cui Inps e Procura -. Attualmente sono 23 i casi positivi nel capoluogo pontino - oggi uno in più rispetto a ieri -. Nel fine settimana il sindaco Coletta con apposite ordinanze ha disposto prima la chiusura di parchi, giardini e aree verdi, poi dei cimiteri comunali. Vietate anche passeggiate in spiaggia e jogging sulla pista ciclabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mappa dei contagi

Le situazioni più critiche si registrano dunque a Fondi e Latina, dove si concentrano la maggior parte dei contagi, ma nella mappa disegnata dalla diffusione del coronavirus nella provincia pontina rientrano anche i territori di Aprilia, Formia, Minturno, Cori, Cisterna, Sezze, Lenola, Terracina, Sabaudia, Sperlonga, Sermoneta, Gaeta, Pontinia e Monte San Biagio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento