menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, diminuisce la pressione sull'ospedale. Coletta: "Teniamoci stretta la zona gialla"

Lo ha detto in una diretta Facebook il sindaco Damiano Coletta, annunciando anche l'acquisto di nuovi ecografi per le diagnosi a domicilio

Il punto sui contagi è stato fatto, nel corso di una diretta sulla pagina Facebook del Comune, dal sindaco di Latina Damiano Coletta. Accanto al primo cittadino anche l'immunologo del policlinico Umberto I Francesco Le Foche. “L’andamento stabile della curva negli ultimi giorni – ha spiegato il sindaco di Latina - ha comportato una riduzione della pressione ospedaliera, soprattutto per quanto riguarda gli accessi al pronto soccorso del Goretti". Un'altra buona notizia riguarda poi i posti letto: "Da un colloquio con il direttore della Asl facente funzioni Giuseppe Visconti - ha aggiunto il sindaco - Sono stati inoltre recuperati alcuni posti letto non covid riconvertendo quelli destinati ai pazienti contagiati. Come provincia eravamo tra quelle che registravano una maggiore incidenza, con una percentuale di positivi, rispetto al numero di circa mille tamponi al giorno, di circa il 10%. Ora siamo rientrati nella zona gialla e dobbiamo tenercela stretta”. 

Il sindaco ha poi annunciato l'acquisto di alcuni ecografi portatili che serviranno per le diagnosi a domicilio, nell'ambito del progetto delle Usca. In sostanza, grazie alla disponibilità di giovani medici in formazione, sarà possibile effettuare valutazioni e diagnosi a domicilio anche per il covid riuscendo ad evitare il sovraccarico della struttura ospedaliera. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento