Attualità

Coronavirus, crescono i casi di variante Delta in tutti i comuni: altri 34 in provincia

Di questi, sette sono nella città capoluogo. I risultati delle ultime analisi di laboratorio effettuate dallo Spallanzani

Dilaga la variante Delta nel territorio pontino, che arriva a contare ulteriori 34 casi resi noti ieri, 2 agosto, con gli ultimi risultati dei sequenziamenti del virus eseguiti dal laboratorio dello Spallanzani. Su circa 50 campioni positivi analizzati dunque la mutazione proveniente dal Paese asiatico risulta ormai quella prevalente rispetto a tutte le altre proprio per la sua più elevata trasmissibilità. I contagi si riferiscono a casi scoperti dalla Asl nei giorni scorsi ma gli esiti degli esami sono arrivati solo nelle scorse 24 ore.

La variante è ora distribuita in modo capillare in tutti i comuni della provincia di Latina, da nord a sud del territorio, con una prevalenza riscontrata naturalmente nei comuni in cui i contagi sono cresciuti di più. In particolare, 7 dei 34 casi di mutazione riguardano la città di Latina, quattro rispettivamente Formia e Gaeta, tre Aprilia e altri due Sezze. Ma la mutazione è arrivata anche sulle isole di Ponza e Ventotene, a Sperlonga, San Felice Circeo e Sabaudia.

Tutti i positivi erano già stati isolati e monitorati dalla Asl. L'attenzione ora è puntata sull'aumento del flusso turistico che riguarderà il flusso turistico di agosto verso le località costiere pontine. Oggetto di attenzione è anche la situazione di Fondi, dove gli altri positivi scoperti nel corso dell'ultimo screening della Asl fanno sospettare proprio la circolazione della variante, ormai diventata prevalente in tutto il Lazio. Ma per avere certezza occorrerà attendere ancora qualche giorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, crescono i casi di variante Delta in tutti i comuni: altri 34 in provincia

LatinaToday è in caricamento