rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Attualità

Coronavirus, l’appello della Regione alle comunità dell’Est Europa: “Vaccinatevi”

E’ rivolto in particolare ai cittadini romeni, soprattutto nel territorio di Aprilia: “La copertura vaccinale, soprattutto tra i cittadini provenienti dalla Romania è molto bassa, appena il 44%”

Continua ad essere alta l’attenzione nella provincia di Latina ed in particolare nel territorio di Aprilia per l’aumento dei contagi da coronavirus. Secondo l’ultimo bollettino diffuso ieri, venerdì 19 novembre, dalla Asl in tutto il territorio pontino sono stati registrato 147 casi (41 solo ad Aprilia) - nuovo picco più alto di novembre -, mentre nel mese in corso in totale sono stati più di 1300.

E’ soprattutto la zona nord del territorio a destare maggiore preoccupazione, ed in particolare il territorio di Aprilia dove da lunedì con un’ordinanza apposita il sindaco Antonio Terra ha disposto il ripristino dell’utilizzo della mascherina anche all’aperto. Un primo provvedimento valido almeno per una settimana.

L’altro tema delicato è quello delle vaccinazioni, che nella città pontina, sono al di sotto della media nazionale, ed in particolare di quella della comunità romena. “Vaccinatevi” è l’appello della Asl di Latina e della Regione Lazio. Un appello rivolto ai “cittadini con area di provenienza da Europa dell’Est soprattutto nel distretto di Aprilia. La copertura vaccinale, soprattutto tra i cittadini provenienti dalla Romania è molto bassa, appena il 44% su una platea di oltre 17mila residenti”.

Per questo “è stata chiesta la collaborazione anche alle autorità religiose che si sono rese disponibili e per questo le ringraziamo” ha detto l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l’appello della Regione alle comunità dell’Est Europa: “Vaccinatevi”

LatinaToday è in caricamento