I balneari pronti a ripartire, avviato il dialogo con il Comune: proposte e aperture

Consentito allestimento e montaggio. L'amministrazione valuta anche eventuali estensioni delle superfici attualmente date in concessione a privati

(foto d'archivio)

Primi passi per la ripresa delle attività balneari. La fase è ancora interlocutoria, ma il dialogo con i balneari è aperto e le proposte sul tavolo. Ora certamente si dovranno attendere le direttive sulla fruizione delle spiagge. Per due giorni gli operatori del capoluogo pontino hanno incontrato in videoconferenza il sindaco Damiano Coletta, gli assessori Simona Lepori, Roberto Lessio, Gianmarco Proietti e Francesco Castaldo e la consigliera delegata alla marina Maria Grazia Ciolfi. Il Comune da parte sua ha sottolineato la propria disponibilità a predisporre eventuali azioni necessarie alla riapertura degli stabilimenti e all’avvio delle attività della marina che quest’anno, a causa dell’emergenza epidemiologica tuttora in corso, si svolgeranno con ogni probabilità con modalità differenti rispetto al passato.

Una prima riunione si è svolta lunedì scorso per discutere temi inerenti principalmente alle attività produttive e ai tributi comunali. Questa mattina, 23 aprile, si è tenuta una seconda videocall relativa agli argomenti più strettamente correlati al demanio marittimo e alle strutture balneari. "Esprimo apprezzamento per la disponibilità al dialogo manifestata dagli operatori del settore - ha detto a margine il sindaco Coletta - sono fiducioso che questa sia la strada giusta da percorrere per trovare insieme delle soluzioni nell’interesse di tutti". Gli assessori Lepori, Proietti e Castaldo, presenti alla riunione di lunedì, e Lessio presente a quella odierna, hanno spiegato che gli uffici comunali competenti stanno già lavorando in anticipo per predisporre eventuali azioni di supporto alla stagione balneare, con strumenti che saranno valutati all’interno del tavolo permanente per la gestione della crisi istituito dal sindaco non appena saranno recepite le direttive del Governo rispetto alla possibilità di garantire la stagione estiva nei comuni costieri e alle modalità della stessa. In particolare l’assessora alle Attività Produttive Lepori ha confermato che, previa comunicazione dell’inizio lavori agli uffici competenti, sono consentite le attività di allestimento, compreso il montaggio e la manutenzione delle strutture amovibili che dovranno comunque svolgersi nel rispetto di tutte le disposizioni e prescrizioni finalizzate al contenimento del contagio.

Chiaro che i balneari si troveranno a lavorare con una limitazione del numero degli ombrelloni a causa delle misure di distanziamento sociale. Argomenti che dovranno essere valutati alla luce delle disposizioni nazionali sia come strumenti attuativi sia in merito alla decisione di aprire l’arenile pubblico alla pubblica fruizione, questione che chiaramente dovrà prevedere anche il controllo puntuale del rispetto delle norme di sicurezza. "L’impegno dell’amministrazione - ha dichiarato l’assessore all'Ambiente Lessio - è massimo affinché la prossima stagione estiva si svolga nelle condizioni più “normali” possibili. Il Comune di Latina ha già predisposto e sta attivando tutti i servizi. Grazie ad ulteriori risorse messe a disposizione dalla recente approvazione del bilancio da parte del Consiglio comunale, alcuni servizi verranno potenziati. È prevista una manutenzione aggiuntiva delle passerelle per favorire un accesso più sicuro nei tratti di spiaggia libera, il potenziamento della raccolta differenziata per le utenze commerciali, l’aumento della disponibilità dei bagni chimici e un maggior numero di docce: per i bagni chimici in particolare saranno previsti interventi di sanificazione periodica in base alle indicazioni governative. Il Comune è anche pronto ad attuare tutte le misure che eventualmente verranno dettate per garantire la sicurezza dei cittadini, incluse eventuali estensioni delle superfici attualmente date in concessione a privati e per regolare il distanziamento fisico tra i fruitori dei tratti di arenile libero".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Come delegata alla marina - ha osservato la consigliera Ciolfi - desidero ringraziare i nostri operatori per aver dimostrato con coraggio di volere affrontare questo momento, pronti a garantire, qualora le disposizioni nazionali lo consentiranno, la stagione balneare ai cittadini. Il senso di questi incontri è quello di condividere le istanze e le proposte che stanno emergendo nel tempo e di trovare una strada comune nell’interesse di tutti. Ringrazio il sindaco e la Giunta per aver garantito piena disponibilità ad un lavoro sinergico. Solo attraverso un lavoro di squadra in cui ognuno dovrà mettersi a disposizione si troverà la strada giusta per ripartire".

Coronavirus Latina e provincia: le notizie di oggi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus Lazio, 197 nuovi casi e un decesso. In terapia intensiva ci sono ancora 22 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento