rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Attualità

Coronavirus, i contagi dilagano in provincia: 375 nuovi casi, 150 solo a Latina. Un altro decesso

Peggiora il quadro del territorio pontino: quello di oggi, 16 dicembre, è il secondo dato più alto dall'inizio della pandemia. Tredici morti dal 1 dicembre

C'è un nuovo numero che oggi, 16 dicembre, fa paura in tutta la provincia di Latina: 375 contagi, accertati in sole 24 ore su circa 1800 tamponi effettuati. Si tratta del numero più alto registrato dall'inizio della pandemia dopo i 382 del 10 gennaio del 2021. E a far schizzare la curva verso questo nuovo inaspettato picco sono i i contagi della città capoluogo: 150.

Alto anche il dato dei 62 positivi che arriva ad Aprilia, mentre a Cisterna si registrano 37 casi,19 a Formia, 16 a Sezze, 13 a Priverno, 11 a Fondi. Seguono i numeri più contenuti di altri comuni: 9 contagi a Terracina, 7 a Pontinia e anche a Gaeta, 6 a Sermoneta, 5 a Cori, Sabaudia e Sonnino, 4 a Minturno e a San Felice Circeo, 3 a Itri, Norma e Santi Cosma e Damiano, 2 Prossedi e Roccagorga, uno nei comuni di Castelforte e Rocca Massima. Per un totale di 23 comuni coinvolti.

Dal 1 al 16 dicembre i casi totali rilevati dall'azienda sanitaria sono 2.472, un numero che supera già il totale dei contati accertati in tutto il mese di novembre (che erano stati poco più di 2mila).

Il bollettino della Asl riporta anche un altro decesso, il tredicesimo dall'inizio del mese: si tratta di un paziente di Aprilia di 86 anni. Due i ricoverati al Goretti, altrettanti i pazienti che sono stati trasferiti in altri ospedali del Lazio. Solo 45 invece le nuove guarigioni,

Procedono invece stabilmente le vaccinazioni che si attestano sulle 4.721. Di queste, 167 sono prime dosi, 491 seconde dosi, 4.063 terze dosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i contagi dilagano in provincia: 375 nuovi casi, 150 solo a Latina. Un altro decesso

LatinaToday è in caricamento