rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
L'aggiornamento

Coronavirus, andamento altalenante: 178 i nuovi casi in provincia, un altro decesso

Il bollettino della Asl di oggi, 2 marzo. Il numero dei guariti supera quello dei nuovi positivi

Da 727 contagi di ieri, a 178 di oggi, mercoledì 2 marzo, per un totale di 905 casi di covid in due giorni. L'andamento della curva in provincia di Latina si conferma altalenante, con picchi verso l'alto e discese che seguono il numero dei tamponi effettuati giornalmente. I dati di oggi sono infatti il risultato di circa 1.300 test, con un rapporto tra positivi e tamponi che si attesta intorno al 13,6%.

Per quanto riguarda la mappa del contagio sul territorio pontino, 38 dei nuovi positivi sono stati accertati a Latina, altri 17 ad Aprilia. Nel resto dei comuni si registrano rispettivamente: 2 casi a Campidimele e 3 a Castelforte, 15 a Cisterna, 4 a Cori, 11 a Fondi e altrettanti a Formia, 3 a Gaeta, uno solo a Itri, 8 a Minturno, uno ciascuno nei comuni di Monte San Biagio e Norma, 5 invece a Pontinia, 9 a Priverno, 4 a Prossedi, uno a Rocca Massima e uno anche a Roccagorga, 9 invece a Sabaudia e 3 a San Felice Circeo; 8 casi sono poi rispettivamente a Sermoneta e Sezze, 4 a Sonnino, 2 a Spigno Saturnia, 8 anche a Terracina e uno infine sull'isola di Ventotene.

Sono stati inoltre due i ricoveri segnalati dal bollettino dell'azienda sanitaria, a fronte di 248 cittadini guariti, un numero dunque che torna ad essere superiore a quello dei nuovi positivi.

I decessi salgono invece a 810 totali dall'inizio della pandemia. A perdere la vita nelle ultime 24 ore un paziente di 76 anni di Cisterna, che porta a tre le vittime nei primi due giorni di marzo.

Infine, sono state 716 le vaccinazioni totali eseguite in 24 ore, di cui 680 agli over 12 e appena 36 in età pediatrica di cui una sola prima dose.

Coronavirus Lazio: tutti i dati e le notizie di oggi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, andamento altalenante: 178 i nuovi casi in provincia, un altro decesso

LatinaToday è in caricamento