rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Attualità

Coronavirus, la curva tocca di nuovo i 660 casi: il dato più alto degli ultimi mesi

I dati del bollettino della Asl di oggi, martedì 22 novembre. Il rapporto tra contagi e tamponi supera il 27%. Dall'inizio del mese scoperti più di 7mila positivi

Superano addirittura quota 600 i nuovi contagi registrati nella provincia di Latina nella giornata di oggi, martedì 22 novembre. I positivi riportati sul bollettino della Asl di oggi sono infatti 664, forse il dato più alto degli ultimi tre mesi. I test di riferimento ammontano a 2.446 e il rapporto tra positivi e tamponi si attesta intorno al 27,14%.

Come conseguenza dell'elevato numero di tamponi processati aumentano i casi in tutti i comuni del territorio, tanto che la città di Latina arriva a quota 190. I numeri più elevati arrivano poi da Aprilia, con 72 contagi, Terracina con 63, Cisterna con 61, Formia con 34, Cori con 25. A seguire, sono poi 3 i casi scoperti a Bassiano e Castelforte, uno a Castelforte, 8 a Fondi, 17 a Gaeta, 13 a Itri, 3 a Lenola, 2 a Maenza, altri 20 nel comune di Minturno, uno solo a Monte San Biagio e 4 a Norma; ancora 17 a Pontinia, uno solo a Ponza e 18 a Priverno, 2 a Rocca Massima e 3 a Roccagorga,  29 a Sabaudia e 9 a San Felice Circeo; 2 i casi a Santi Cosma e Damiano, 17 quelli accertati nel comune di Sermoneta e 24 a Sezze; sono poi 7 a Sonnino, 8 a Sperlonga, 6 a Spigno Saturnia, uno anche a Ventotene. Per un totale di 31 comuni coinvolti. Il dato complessivo dei contagi dall'inizio del mese arriva a 7.318.

Per quanto riguarda gli altri dati riportati sul bollettino, non si registrano ulteriori decessi rispetto ai 5 di novembre (sono invece 919 i morti complessivi della pandemia in provincia). Due sono i pazienti che hanno avuto necessità di ricovero ospedaliero, 91 le persone risultate guarite nelle ultime 24 ore. Infine, 175 sono state le vaccinazioni effettuate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la curva tocca di nuovo i 660 casi: il dato più alto degli ultimi mesi

LatinaToday è in caricamento