Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

Coronavirus: 105 contagi in provincia, di cui 40 a Latina. Morti altri due pazienti

I decessi di pazienti residenti a Cisterna e Aprilia, entrambi con pregresse patologie. Il totale dei contagiati da inizio pandemia supera ora le 3mila unità

Ancora un aumento a tre cifre dei casi di covid in provincia di Latina, che ammontano, secondo il bollettino della Asl, a 105Ben 40 contagi oggi, 27 ottobre, sono registrati nella sola città di Latina, alcuni dei quali relativi a link familiari, altri riferiti invece a una struttura socio assistenziale mentre per la maggior parte si tratta di contagi che si fa fatica a ricostruire.

Sono pii 14 i nuovi positivi a Cisterna, alcuni dei quali con link relativi a feste in occasioni di cerimonie religiose. Undici casi si sono poi registrati nella città di Aprilia, otto a Formia, sette a Gaeta, quattro a Terracina e a Itri (in quest'ultimo caso registrati in una scuola), uno a Cori, due a Fondi, uno a Minturno, due a Pontinia e a Sabaudia, uno a Priverno, uno a San Felice, tre a santi Cosma e Damiano, due a Sezze. 

Anche oggi purtroppo si contano nuovi decessi. Sono due i pazienti morti per le conseguenze del covid, residenti rispettivamente nei comuni di Aprilia e di Cisterna. Nel primo caso si tratta di una donna di 94 anni, nel secondo di un uomo di 82 anni con diverse patologie tra cui nefropatia e cardiopatia. Il numero totale dei decessi arriva a 51.

Complessivamente, i pazienti pontini contagiati dal virus hanno superato ora quota 3mila: sono 3010, con un indice di prevalenza al 52,32. I positivi attuali sono 2122, di cui 1992 trattati a domcilio e 130 ricoverati nelle strutture ospedaliere. Altri 10 i guariti, per un totale di 837.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: 105 contagi in provincia, di cui 40 a Latina. Morti altri due pazienti

LatinaToday è in caricamento