Coronavirus Latina, la curva dei contagi non si ferma: altri 24 casi in provincia

La metà sono stati registrati ad Aprilia, 7 nel capoluogo pontino. Gli altri sono distribuiti tra i comuni di Cisterna (1), Formia (1) e Sabaudia (3). Gli attuali positivi superano quota 500

Una curva che non accenna a decrescere quella che racconta la diffusione del coronavirus nella provincia di Latina: oggi, lunedì 28 settembre, la settimana inizia con altri 24 casi che sono stati comunicati dalla Asl con il bollettino giornaliero.

La metà dei nuovi contagi si contano ad Aprilia, dove si vive in queste settimane una delle situazioni più preoccupanti di tutta la provincia e dove sono circa un centinaio gli attuali positivi. L’Amministrazione comunale ha confermato che per domani 29 e mercoledì 30 settembre sono in programma altre due giornate straordinarie di test presso il drive in. Oltre ai 12 casi di Aprilia se ne registrano altri 7 a Latina città, uno rispettivamente a Cisterna e Formia e 3 a Sabaudia.

Superano quota 500 gli attuali positivi in tutto il territorio provinciale - son 515 - con 438 pazienti che sono in cura al momento presso il proprio domicilio; da sottolineare anche il numero dei ricoverati che ad oggi sono 77. I contagi totali riscontrati tra i residenti nel territorio pontino da inizio pandemia è ora arrivato a 1189, mentre crescono ancora i guariti che sono 636 - 3 in più nelle ultime 24 ore -; 38 i decessi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Test ai drive in di Aprilia e Formia

Come detto sono previsti ad Aprilia altri due giorni di test rapidi al drive in straordinario; test in programma nella giornata di oggi anche a Formia presso il Cinema Multisala del Mare in via Olivastro Spaventola.  “L’esecuzione di tale test - ricorda la Asl - è rivolta a tutti i cittadini, principalmente domiciliati/residenti nel Comune, che pur non presentando segni clinici della malattia hanno, per i contatti avuti all’interno della comunità, un rischio aumentato di essere stati contagiati e di essere pertanto attualmente portatori dell’infezione”. Il test non è dunque rivolto n ai cittadini già presi in carico dal Dipartimento di Prevenzione della Asl in quanto sintomatici o “contatti certi” di soggetti positivi per i quali permangono le modalità di esecuzione di test a cura del Dipartimento quali in essere in tutta l’Azienda. Al fine di evitare inutili code, tutti i tamponi antigenici rapidi e molecolari dovranno essere prenotati tramite registrazione online utilizzando QR code o seguendo la procedura di prenotazione riportata sul sito aziendale: www.ausl.latina.it 

Nuova sede per il drive in a Latina
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Tragedia a Latina, precipita dal 14esimo piano del grattacielo Pennacchi: muore un ragazza

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, nuovo record in provincia: 78 casi in un giorno. Solo a Latina 35 contagi

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento