menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Latina, crescono ancora i contagi: altri 13 nuovi casi in provincia

Registrati nei comuni di Aprilia, Formia, Minturno, Latina, Sermoneta e Spigno Saturnia. Sono saliti a 247 gli attuali positivi

Non si arresta la crescita dei contagi da coronavirus nella provincia di Latina. Dopo gli 11 di ieri, altri 13 nuovi casi sono stati confermati oggi dalla Asl con il consueto bollettino giornaliero. Tutti i nuovi pazienti positivi sono trattati a domicilio e non necessitano di un ricovero ospedaliero.

I nuovi contagi, comunicano dall’azienda sanitaria locale, sono distribuiti in diversi comuni della provincia: 3 casi sono stati registrati ad Aprilia, 2 rispettivamente a Formia e Minturno, 4 a Latina e uno rispettivamente a Sermoneta e Spigno Saturnia. Secondo quanto riferito dall'Assessorato alla Sanità della Regione Lazio, dei 13 nuovi casi, 8 sono di rientro - 2 con link rispettivamente dalla Sardegna,  dalla Romania e dalla Svizzera, uno dalla Lombardia e uno dall’Albania -, altri 2 sono contatti di casi già noti e isolati. Nelle ultime 24 ore non sono stati registrati decessi.

Guardando il quadro completo aggiornato alla giornata di oggi, lunedì 7 settembre, sono 836 i casi totali accertati tra i residenti della provincia pontina da inizio pandemia; sono saliti a 247 gli attuali positivi: di questi 198 sono in cura presso il proprio domicilio, mentre 49 sono ricoverati in strutture ospedaliere. I guariti sono 552 -  uno in più nelle ultime 24 ore - mentre sono sempre 37 i decessi.

“Al fine di agevolare le modalità di registrazione e di accesso al ‘drive-in’ e ridurre i tempi di attesa necessari per l’esecuzione dei tamponi - ricordano dalla Asl -, si raccomanda l’utenza di munirsi di ricetta dematerializzata ad eccezione di coloro che sono stati già contattati dal Dipartimento di Prevenzione di questa Asl”.

“Al fine di evitare ulteriori ondate di diffusione del Covid-19 e conseguenti provvedimenti”, dalla stessa azienda sanitaria locale arriva anche la raccomandazione ai cittadini, e soprattutto ai giovani, “di non abbassare il livello di attenzione nel contrasto alla pandemia, rispettando rigorosamente le vigenti prescrizioni in ordine al divieto di assembramento, alla mobilità delle persone, al frequente e corretto lavaggio delle mani, all’utilizzo delle mascherine e al rispetto delle distanze minime di sicurezza”. 

Coronavirus a Latina e nel Lazio: le notizie di oggi
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento