menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, gli inquilini Ater tinteggiano gli immobili e tagliano l'erba

E' accaduto nel lotto 46 di viale Nervi a Latina dove i residenti si sono organizzati ed hanno sistemato le parti comuni

In tempi di Coronavirus ci si organizza anche per trascorrere le giornate e impiegare il tempo: così gli inquilini delle case Ater del lotto 46, in via Perluigi Nervi a Latina, si sono organizzati ed deciso di tenersi occupati apportando  migliorie agli immobili dove abitano. Non hanno chiesto nulla all’ente proprietario, se non  i permessi e un poco divernice, e hanno fatto tutto da soli,  ciascuno mettendo in campo le sue abilità ed il tempo. Le attività hanno coinvolto le scale A all G, e dalla H alla M, un impegno collettivo notevole.  

Hanno tinteggiato le parti comuni, ripristinato l’illuminazione esterna, risistemato gli intonaci, potato le piante e tagliato l’erba nelle aree verdi manifestando una ritrovata attenzione per il bene pubblico che è sevizio al loro vivere quotidiano. Si sono rimboccati le maniche.

“Noi – spiega il presidente dell’Ater, Marco Fioravante – abbiamo dato quasi solo un sostegno morale, non nascondo che non ci aspettavamo una iniziativa di questo genere in uno spirito di collaborazione importante e che sta dentro le tantissime iniziative di “recupero” del senso collettivo che ha animato la nostra comunità dove iniziative di autogoverno sono fiorite numerose: da centri di acquisto per difendere i piccoli negozi, alla solidarietà alimentare, a una incredibile rete di volontariato, come al nostro lotto 46. Il tutto nel rigoroso rispetto delle norme di sicurezza per il Covid 19, mantenimento delle distanze, presidi di tutela personale e rigoroso rispetto delle norme di igiene preventiva”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento