Coronavirus, a settembre oltre un terzo dei contagi di tutta la pandemia. Il punto in Prefettura

I numeri del mese appena trascorso: 447 casi in 30 giorni sul territorio pontino. Aumentano i comuni più a rischio. Oggi, 1° ottobre, vertice in Prefettura con la Asl

Il punto della situazione sull’emergenza covid in prefettura. Oggi, 1° ottobre, è la volta di una nuova riunione con la Asl e il prefetto per discutere della diffusione del contagio in provincia alla luce dei nuovi dati dell’ultimo mese. Settembre si è chiuso infatti con 447 contagi in più rispetto ad agosto, praticamente in un solo mese oltre un terzo del totale dei casi registrati da inizio pandemia che ammonta a 1.223. Sempre raffrontando i dati, al 31 agosto si contavano in provincia di Latina 196 attuali positivi, mentre al 30 settembre erano saliti a 533. Un aumento che riguardato inevitabilmente anche i pazienti ricoverati: erano 37 alla fine di agosto e sono saliti di 40 unità nel mese successivo fino a raggiungere quota 77.

Numeri da brivido che hanno di fatto saturato di nuovo il reparto Malattie Infettive dell’ospedale Goretti e disposto ricoveri e trasferimenti nella Capitale, mentre l’ospedale di Latina riorganizza i reparti covid.

Con questi dati alla mano, si discuterà oggi in Prefettura della situazione generale dell’epidemia sul territorio, puntando l’attenzione sui comuni “sorvegliati speciali”, che sono oggi più numerosi rispetto a qualche settimana fa. Le situazioni più critiche si registrano infatti a Latina, che ha registrato una crescita costante di casi negli ultimi due mesi; a Formia dove si è allargato il focolaio legato all’imprenditore ittico e ad Aprilia, dove il covid è arrivato anche in quattro scuole della città. Ma fra i comuni “attenzionati” ci sono ora anche Sezze, Sabaudia e Cisterna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Prefettura si discuterà su quali misure approntare per contenere i contagi, dopo le ordinanze già disposte da molte amministrazioni locali che impongono l’uso della mascherina anche di giorno e all’aperto. Il rischio è quello delle “zone rosse” e per scongiurarlo sarà probabilmente necessario adottare maggiori controlli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento