menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, la provincia pontina al 77° posto per contagiati in rapporto alla popolazione

Un dato incoraggiante emerso da uno studio di Unsic: 7 pazienti positivi ogni 10mila abitanti

Latina al 77° posto in Italia per il tasso di contagi da Covid-19 rispetto al numero dei residenti. A rivelarlo è un'indagine sul grado di penetrazione del Coronavirus diffusa dall'ufficio comunicazione Unsic. Al livello nazionale a quanto pare non è la Lombardia ma la Valle d'Aosta, con 70 contagiati ogni 10mila abitanti, la regione italiana con il più alto tasso di contagiati in base al numero di residenti.

Lo studio consente di individuare marcate differenze tra le province de Centronord, dove si va ad esempio dai 127 contagiati per 10mila abitanti di Cremona ai 18 di Varese, mentre nel Mezzogiorno i dati sono abbastanza omogenei, con Calabria e Sicilia che risultano le regioni meno toccate dal virus. Netta dunque la frattura tra Nord, in cui la sola Lombardia conta oltre un terzo dei positivi del totale nazionale, e Sud dove ci sono regioni che contano meno di cinque positivi ogni 10mila residenti.

Per quanto riguarda nel dettaglio i dati del Lazio, è Rieti la provincia a registrare il maggior numero di contagi in rapporto alla popolazione residente: è infatti al 53° posto con 17 casi ogni 10mila abitanti, seguita da Viterbo (con 315.663 residenti) e 10 positivi ogni 10mila abitanti. Al 72° posto si trova invece Frosinone con 9 (popolazione provinciale pari a 486mila unità). Latina occupa invece la 77esima posizione e, con una popolazione provinciale di 574.211 abitanti, conta 7 casi positivi ogni 10mila abitanti. Una positizione occupata anche da Roma, Bari, L'Aquila, Matera e Messina.

53 Rieti 154.768 17
70 Viterbo 315.463 10
72 Frosinone 486.093 9
77 Latina 574.211 7
77 Roma 4.333.250 7

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento