Attualità

Latina, dipendente comunale positivo al tampone: attivati i protocolli di sicurezza

L'impiegato è in servizio negli uffici di via Cervone, servizio Trasporti e Mobilità, per i quali era già stata disposta la chiusura al pubblico in via cautelativa

Ha avuto esito positivo il tampone effettuato sul dipendente comunale in servizio negli uffici di via Cervone, nell’ala in cui hanno sede il Servizio Mobilità e Trasporti e l’Ufficio Ritiro Atti Giudiziari. Dalla giornata del 10 settembre, per gli uffici era stata già disposta cautelativamente la chiusura al pubblico e l’attivazione dello smartworking per il personale impiegato.

La positività del dipendente è presumibilmente riconducibile ad un contatto avuto nella serata di sabato scorso con una persona risultata positiva nei giorni scorsi. Il Comune, di concerto con la Asl, ha attivato tutte le procedure previste dal caso, disponendo la sanificazione di tutto lo stabile di via Cervone, operazione che partirà lunedì. È stato inoltre avviato il tracciamento dei contatti avuti dal dipendente. Sarà l’autorità sanitaria a stabilire eventuali altri protocolli da adottare a tutela della salute dei dipendenti comunali che dovessero risultare interessati.

Sino al termine della sanificazione rimarrà sospesa anche l’attività di preparazione dei pacchi alimentari all’interno dei locali del Centro Operativo Comunale che ha sede in un’altra ala dello stesso stabile ma con percorsi di ingresso/uscita del tutto autonomi. Tutti gli uffici dello stabile di via Cervone, che nella giornata di lunedì sarebbero rimasti comunque chiusi per una interruzione dell’energia elettrica comunicata da Enel, resteranno chiusi fino al termine delle procedure di sanificazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina, dipendente comunale positivo al tampone: attivati i protocolli di sicurezza

LatinaToday è in caricamento