Coronavirus, farmacisti in prima linea. Presidente dell’Ordine: “Uniti per un unico obiettivo”

L’obiettivo comune è quello di “dare un servizio indispensabile alla comunità”. La lettera del presidente dell’Ordine dei farmacisti della provincia di Latina Roberto Pennacchio

In prima linea nella battaglia a questo nemico invisibile che è il nuovo coronavirus ci sono anche i farmacisti. A sottolineare il loro importante lavoro in questa guerra combattuta ognuno vicino all’altro ma al servizio dei cittadini è proprio il presidente dell’Ordine dei farmacisti della provincia di Latina Roberto Pennacchio. 

“Ognuno di noi sta facendo la propria parte all’interno della struttura dove lavora, ognuno di noi sta aggiungendo un metro a quella strada che ci porterà a superare questo momento. Ogni metro è fondamentale ma è solo la somma di questa misura che ci farà arrivare vincenti fino in fondo” scrive Pennacchio a conclusione di una lettera che pubblichiamo integralmente. 

La lettera del presidente dell’Ordine dei Farmacisti

“L’emergenza Covid-19 sta cambiando il mondo e il modo di vedere le cose e la maniera di lavorare di tutti noi. Oggi più che mai c’è la necessità di essere uniti, compatti e lavorare fianco a fianco.

La situazione non è facile da gestire all’interno delle Farmacie e ParaFarmacie: la paura fra i pazienti, i telefoni che squillano di continuo e la tensione che, a volte, si crea anche fra colleghi. Ricordiamoci sempre di lavorare uniti per un unico obiettivo: dare un servizio indispensabile alla comunità.

Una delle priorità assolute è la sicurezza di tutti i colleghi che lavorano all’interno delle strutture, Farmacisti e non.

Apprendo con estrema soddisfazione che tutte le Farmacie e ParaFarmacie della Provincia di Latina in questi giorni hanno/stanno ricevendo gratuitamente delle mascherine ad uso esclusivo della propria sicurezza lavorativa. Tutti, nessuno escluso!!

Tutto questo è stato possibile grazie al sostegno che ho avuto da tutto il Consiglio dell’Ordine nel condividere questa iniziativa e alla disponibilità e, soprattutto, sensibilità della Cooperativa Farla che ha subito abbracciato l’idea prodigandosi nella consegna nel più breve tempo possibile.

Non finirò mai di ringraziare tutti i colleghi che stanno dando il  massimo. Ognuno di noi sta facendo la propria parte all’interno della struttura dove lavora, ognuno di noi sta aggiungendo un metro a quella strada che ci porterà a superare questo momento. Ogni metro è fondamentale ma è solo la somma di questa misura che ci farà arrivare vincenti fino in fondo.

Siate orgogliosi di essere Farmacisti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento