Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Coronavirus, in provincia 626 casi in due settimane. D’Amato: “Attenzione alta per Ferragosto”

Curva stabile nel territorio pontino nei primi 14 giorni giorni di agosto rispetto alla fine di luglio. L’appello dell’assessore regionale per il fine settimana clou dell’estate

Sarà un Ferragosto in fascia bianca per il Lazio, ma bisogna comunque mantenere alto il livello di attenzione”: questo l’appello che alla vigilia del giorno clou dell’estate arriva dall’assessore alla Sanità della Regione Alessio D’Amato che commenta gli ultimi dati quelli di ieri, 14 agosto, sulla diffusione del coronavirus: 583 i nuovi casi di coronavirus e 5 decessi, mentre dopo giorni, si registra un segno meno per quanto riguarda il numero dei ricoverati e delle terapie intensive occupate, rispettivamente 454 (-12) e 67 (-1). Si attendono ora i dati di oggi per vedere confermato l’andamento.

coronavirus_lazio_bollettino_14_08_21-2

Nella provincia di Latina ieri c’è stato il dato più alto dell’ultima settimana, 61 contagi in 24 ore su oltre 600 tamponi, con l’attenzione più alta ai territori di Aprilia e Terracina che da soli contavano quasi la metà dei positivi totali (rispettivamente 14 e 13).

Ma l’andamento della curva nelle prime due settimane di agosto, e alla vigilia del periodo più “difficile” dell’estate, quello a cavallo di Ferragosto i cui effetti si vedranno nei prossimi giorni, è rimasto stabile rispetto allo steso periodo della fine di luglio, quello che invece ha fatto registrare una prima ripresa della curva dei contagi. In totale in provincia in questi primi 14 giorni del mese i casi sono starai 626, con una media di quasi 45 ogni giorno, a fronte dei 645 delle ultime due settimane di luglio. Molti dei contagi si verificano in famiglia e tra amici, a dimostrazione di come la guardia non vada mai abbassata.

Uguale il dato dei ricoveri che anche in questi 14 giorni sono stati 41; i decessi in questo arco di tempo sono stati 4, lo stesso numero raggiunto alla fine di tutto il mese precedente. Ora l’obiettivo è quello di spingere ancora sulla campagna vaccinale con l’obiettivo di raggiungere in particolare i più giovani, per un rientro a scuola in sicurezza ed in presenza. Per questo per il prossimo fine settimana, quello del 21 e 22 agosto, la Asl di Latina ha organizzato un Open Day che toccherà 6 comuni della provincia (Aprilia, Latina, Priverno, Fondi, Terracina e Formia) dedicato non solo agli studenti di età compresa fra i 12 e i 18 anni ma anche ai docenti che ancora non si sono vaccinati. Continua, inoltre, anche la campagna di vaccinazione intinerante che nei prossimi giorni farà tappa prima a Borgo Hermada, a Terracina, e poi a Fondi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in provincia 626 casi in due settimane. D’Amato: “Attenzione alta per Ferragosto”

LatinaToday è in caricamento