rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Il punto della situazione

Coronavirus, triplicati i contagi a luglio in provincia. Ma la corsa rallenta a fine mese

Sono stati più di 30mila i casi, in conseguenza della diffusione di Omicron 5, e sul totale pesano soprattuto i dati delle prime due settimane. Aumentano anche i decessi, raddoppiano i ricoveri

Casi di coronavirus quasi triplicati a luglio nella provincia di Latina. Un mese in cui, soprattutto nella prima parte, i contagi hanno ripreso a correre nel territorio pontino come anche nel resto del Paese spinti sopratutto dalla diffusione della sottovariante Omicron 5. 

E anche nella provincia di Latina l'andamento è stato quello registrato nel resto dell'Italia, con la curva che ha iniziato progressivamente a crescere fino al picco intorno alla metà del mese per poi iniziare, anche se lentamente, a scendere nelle ultime due settimane. I contagi registrati in provincia sono stati 30.113, con un aumento del 158% rispetto ali oltre 11mila casi di giugno. Come detto sul conteggio totale pesano soprattutto i dati fatti registrare nella prima metà di luglio in cui è stato toccato anche il picco dei 1.834 positivi in un solo giorno (martedì 12 luglio). 

Parallelamente alla ripresa dela curva è stato registrato anche un aumento dei decessi che sono stati 22 a fronte dei 3 di giugno, tornando ai numeri riscontrati nelle settimane invernali. Stesso discorso anche per i ricoveri: nel mese che ci siamo lasciati alle spalle sono state 94 le persone che, positive al Covid-19, hanno avuto bisogno di cure in ospedale, circa il doppio rispetto alle 42 di giugno.

Impressionante il confronto con il mese di luglio dello scorso anno che si era chiuso con 769 contagi e i decessi erano stati 4. Ma è importante ricordare che nella stagione estiva del 2021 - così come quella invernale che l’aveva preceduta - le misure erano più stringenti e si era nel pieno della campagna vaccinale. Solo da qualche settimana, invece, è stata estesa in tutto il Paese la somministrazione della quarta dose a tutti gli over 60 e ai fragili adulti.

Nel Lazio in tutto a luglio sono stati circa 226mila i contagi; pesano sul totale, anche in questo caso, i dati fatti registrare soprattutto nella prima parte del mese. Allo stato attuale, secondo l’ultimo bollettino della Regione di ieri, 31 luglio, sono quasi 213mila gli attuali positivi in tutta la regione con 1.104 persone che sono ricoverate nei reparti ordinari degli ospedali e 66 in terapia intensiva. Dall’inizio della pandemia sono stati 11.751 i decessi. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, triplicati i contagi a luglio in provincia. Ma la corsa rallenta a fine mese

LatinaToday è in caricamento