Fase 2, regole nuove per le attività in spiaggia e in mare: via libera agli sport acquatici

Ordinanza del sindaco Coletta valida dall'11 maggio. Consentita la pesca, anche subacquea; rimane il divieto di balneazione. Non si può prendere il sole e sostare sull’arenile oltre il tempo necessario per l’attività sportiva/motoria

Regole nuove per il lungomare di Latina a partire da lunedì 11 maggio. Ad una settimana dall'inizio della fase 2 dell'emergenza coronavirus, con un’apposita ordinanza del sindaco Damiano Coletta - pubblicata sull’Albo Pretorio del Comune -, sono state infatti emesse nuove disposizioni, dopo quelle in vigore da mercoledì 6 maggio, per quanto riguarda l’attività su spiaggia, arenile e mare.

Dall’11 maggio sull’arenile e nel mare sul tratto di costa di competenza del comune di Latina è consentito svolgere individualmente, oppure con accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti, attività motoria e sportiva, compresi sport acquatici individuali (surf, windsurf, canoa, canottaggio, pesca, vela in singolo, ecc.), nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività. È comunque vietato avvalersi di tutte le strutture ad uso comune quali spogliatoi, bagni, docce e bar. 

Confermato il divieto di balneazione. Come è vietato anche occupare l’arenile con qualsiasi tipo di attrezzatura; le operazioni di preparazione per le attività dovranno avvenire al di fuori dell’arenile.

È consentito, invece, praticare la pesca, anche subacquea, “nel rispetto delle regole sul distanziamento sociale nonché di quelle specifiche di settore, con non più di due persone per imbarcazione, delle quali almeno una abilitata, nel caso di pesca in mare”.

Le attività sportive consentite possono essere svolte nella fascia oraria 5.30-21.00. Sull’arenile non è consentito sostare oltre il tempo strettamente necessario per l’espletamento dell’attività sportiva/motoria. Non è consentito, infine, prendere il sole, effettuare insediamenti occasionali, occupare con tende, camper o altri mezzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus Latina e provincia: le notizie di oggi 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Coronavirus, 543 casi nel Lazio su 15.500 tamponi effettuati in 24 ore. Cinque morti, 112 guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento