menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le misure anti contagio di Abc: mascherine, sanificazioni e rilevazione della temperatura ai dipendenti

L'Azienda tra le prime dieci del settore nel panorama nazionale in materia di tutela della salute dei lavoratori secondo Utilitalia

Lavorare in sicurezza e garantire il servizio essenziale di igiene urbana. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria, l'Azienda per i Beni Comuni Abc ha adottato tutte le misure necessarie finalizzate al contenimento della diffusione del virus per assicurare ai propri dipendenti le condizioni per poter lavorare nella massima sicurezza e, allo stesso tempo, garantire alla cittadinanza il servizio di igiene urbana.

La situazione ha imposto ad Abc la necessità immediata di una rimodulazione dell'intera attività, sia dal punto di vista organizzativo che dal punto di vista operativo. "Da subito - spiega l'azienda - nonostante le enormi difficoltà incontrate nell'approvvigionamento di dispositivi di protezione,  l’ambiente di lavoro è stato adeguato alle normative vigenti dotando tutti i dipendenti dei dispositivi di sicurezza obbligatori (mascherine, guanti e gel igienizzante). Tra le misure anti-contagio adottateci sono gli interventi di sanificazione degli automezzi e degli ambienti, la formazione di squadre fisse di lavoro, un'adeguata informazione al personale e l'utilizzo di segnaletica orizzontale per facilitare il mantenimento della distanza sociale di sicurezza".

Nei giorni scorsi, l'azienda ha avviato anche l'attività di rilevazione della temperatura corporea dei dipendenti ad inizio turno attraverso il supporto di personale esterno specializzato. Il personale  in ingresso, inoltre, deve periodicamente  autocertificare il proprio stato di salute attraverso la compilazione di un apposito modello. "Dal 4 marzo 2020 - si legge ancora in una nota - il  direttore generale di Abc Silvio Ascoli ha avviato, a cadenza settimanale e mediante videoconferenza, tavoli tecnici di lavoro estesi alle associazioni sindacali e al medico competente per far fronte all'emergenza sanitaria, anticipando anche i protocolli e le direttive nazionali in materia. Il notevole sforzo economico e organizzativo è stato riconosciuto anche da Utilitalia che pone l'Azienda di Latina tra le prime dieci del settore nel panorama nazionale in materia di tutela della salute dei lavoratori nell'emergenza Covid-19".

Una delle priorità di Abc è la riapertura dei centri di raccolta fissi e delle isole ecologiche itineranti per poter garantire - il prima possibile e in massima sicurezza -  il servizio alla cittadinanza, in conformità alle Direttive ministeriali. Intanto gli utenti possono ritirare le buste per la raccolta differenziata presso la sede dell'Azienda in via Monti Lepini 44/46, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13 e dalle 15 alle 17, fornendo il documento d’identità o di relativa delega dell’intestatario dell’utenza (con fotocopia del documento) e la bolletta.

Coronavirus Latina e provincia: le notizie di oggi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento