Domenica, 16 Maggio 2021
Attualità

Coronavirus Latina: i casi totali in provincia sono 415. Nel Lazio 140 positivi in un giorno

Tre i nuovi contagi accertati in provincia, tutti nella città di Latina; nessun nuovo positivo a Fondi. Nel Lazio 4723 casi trattati dall'inizio della pandemia; aumentano ancora i guariti, 33 in 24 ore

Sono ad oggi, sabato 11 aprile, 415 i casi di positività al coronavirus nella provincia di Latina. Tre nuovi contagi sono stati confermati oggi dalla Asl con il bollettino giornaliero, a fronte dei 10 casi in più che invece erano stati registrati nella giornata di ieri. Tutti e tre i nuovi positivi, due dei quali sono trattati a domicilio, sono concenttrati nel capoluogo pontino che sale ad un totale di 89. Buone notizie arrivano quindi dalla città di Fondi dove nele ultime 24 ore non sono stati accertati nuovi contagi, e che ad oggi sfiora i 100 casi dall'inizio dell'emergenza (sono 97). Dando uno sguardo ai numeri, dei 354 attuali positivi 102 sono i pazienti ricoverati, in calo di 5 unità rispetto a ieri; invariati invece i guariti che sono 44 e i decessi (17). Complessivamente sono 1.894 le persone in isolamento domiciliare, mentre 4.604 persone hanno terminato il periodo di isolamento.

Coronavirus Lazio: 140 casi in più in un giorno

Nel Lazio registarti oggi 140 casi in più rispetto a ieri. Il totale dei contagiati sale così a 4723 dall'inizio della pandemia, mentre sono 3730 gli attuali positivi. I dati sono stati ufficializzati dall'assessore alla Sanità della Regione Alessio D'Amato al termine della quotidiana videoconferenza della task-force regionale per il Covis-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù. “Oggi registriamo un dato di 140 casi di positività e un trend al 3% - ha detto D'Amato -; continua la forbice tra coloro che escono dalla sorveglianza domiciliare (15.531) e coloro che sono entrati in sorveglianza (12.902). Rinnovo l’appello a mantenere alta l’attenzione nelle giornate di Pasqua e Pasquetta. Intanto proseguono i controlli a tappeto nelle case di riposo e nelle Rsa su tutto il territorio. Per quanto riguarda i guariti salgono di 33 unità arrivando a 720 totali, mentre nelle ultime 24ore i decessi sono stati 10 e sono stati eseguiti oltre 65 mila tamponi”.

Coronavirus Fondi: le nuove disposizionid al 14 aprile

Dal 14 aprile Fondi non sarà più “un’osservata speciale”. Da quel giorno infatti si applicheranno le stesse misure valide per il resto del Paese, dopo che nella serata di ieri sono stati emanati sia il decreto del presidente del Consiglio dei Ministri, che estende il lockdown fino al 3 maggio, sia la nuova ordinanza della Regione Lazio. Il nuovo provvedimento della Regione, infatti, ha mantenuto misure particolarmente restrittive solo per il Mof, eliminando i controlli ed i presidi delle forze di polizia ai varchi principali della città e uniformando dunque Fondi a tutto il resto d’Italia (qui la notizia).

Coronavirus: nel Lazio al via 300mila test seriologici

Conferenza stampa questa mattino allo Spallanzani di Roma con il presidnete della Regione Nicola Zingaretti e l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato per fare il punto della situazione di quanto è stato fatto in questo mese di lockdown per fronteggiare l'emergenza coronavirus e quanto si dovrà fare dopo. Tra le novità annunciate il rafforzamento della rete territoriale, l'avvio a breve di 300mila test seriologici nel Lazio a partire da sanitari Rsa e forze dell'ordine, il vaccino anti-influenzale obbligatorio per gli over 65 (qui la notizia).

Coronavirus Aprilia: nessun nuovo caso

Nessun nuovo caso è stato registrato oggi ad Aprilia. “Una buona notizia – commenta il sindaco Antonio Terra – che sicuramente rende più speranzosa questa vigila di Pasqua. Attenzione però a sottovalutare i rischi di un rilassamento: faccio nuovamente appello agli apriliani, perché nelle giornate di Pasqua e Pasquetta vengano assolutamente evitati assembramenti e festeggiamenti con parenti e amici che non condividono già lo stesso domicilio. Anche la più piccola trasgressione, sommata a quella degli altri concittadini, può riportarci al punto di partenza”. Intanto questa mattina il primo cittadino, accompagnato dal parroco di San Michele don Franco Marando, ha deposto una corona di fiori per rendere omaggio a tutti i cittadini defunti. “In questi giorni, il Cimitero è chiuso sulla base delle direttive delle autorità sanitarie per contrastare l’epidemia in atto – ha commentato il primo cittadino – anche per questo abbiamo pensato fosse importante ricordare i nostri cari, attraverso un gesto compiuto a nome dell’intera Città di Aprilia. Confidiamo che questo periodo possa passare presto. La riapertura del Cimitero comunale sarà una delle prime disposizioni che emaneremo non appena la situazione si andrà normalizzando e le autorità sanitarie allenteranno le restrizioni cui siamo sottoposti”.

Coronavirus: dalla Polizia di Stato uova di Pasqua per i bambini

Due iniziative di prossimità della polizia in provincia in occasione delle festività pasquali. Stamattina gli agenti della stradale di Latina hanno consegnato al personale dell’ospedale Goretti alcune uova pasquali destinate ai bambini ricoverati. A Sabaudia, sempre nella giornata di oggi, gli atleti del gruppo sportivo remiero delle Fiamme Oro, aderendo ad una iniziativa del Comune nell’ambito delle attività di sostegno per l’emergenza Covid-19, hanno consegnato personalmente diverse uova di Pasqua ai bambini.

Coronavirus, tolleranza zero a Pasqua e Pasquetta

Sono previsti controlli più stringenti, con attenzione particolare alle seconde case e alle zone a maggiore vocazione turistica, per il fine settimana di Pasqua nella provincia pontina. Alcuni comuni pontini hanno annuncitao anche l'utilizzo di droni, mentre saranno prediati anche i punti strategici delle città come i porti o le stazioni ferroviarie per prevenire il possibile esodo verso proprio le località turistiche. L’invito ai sindaci è stato quello di effettuare scrupolose verifiche sull'eventuale presenza di cittadini nelle case estive, oltre che in prossimità di luoghi tradizionalmente utilizzati per trascorrere le giornate festive, quali spiagge, aree verdi e località di richiamo per le consuete gite di Pasquetta (qui la notizia).

Coronavirus Latina, l'appello del sindaco per Pasqua

Alla vigilia delle festività Pasquali, il sindaco di Latina Damiano Coletta, anche attarvareso un videomessaggio, si è rivolto direttamente ai cittadini facendo appello al loro grande senso di responsabilità per questi giorni che saranno sicuramente più difficili per tutti noi condizionati, più di altri, dall’emergenza coronavirus. Per le giornate di Pasqua e Pasquetta saranno intensificati i controlli, anche con l'ausilio dei droni (qui la notizia).

Coronavirus: controlli nelle case di riposo e nelle Rsa

Intanto proseguono i controlli a tappeto nelle case di riposo e nelle Rsa su tutto il territorio. “In merito alla situazione delle strutture residenziali - ha spiegato ancora l’assessore - l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) ha realizzato un Survey nazionale sul contagio da Covid-19 aggiornato al 6 aprile che registra per il Lazio un tasso di mortalità dieci volte inferiore a quello della Lombardia: 0,7% contro 6,8%”.

Coronavirus, le altre notizie

Controllato a Fondi fornisce false dichiarazioni

Controlli a Fondi, sorpreso in giro dalla polizia: "Portavo a spasso il coniglio"

L'industria del gioco dona 200 kit di generi alimentari 

"I Parchi a casa tua": l'inizitiva della Regione Lazio 

Fondi: corsie affollate, all'Eurospin arriva la polizia

Pasquetta al Giardino di Ninfa: tour virtuale

Abc dona 1700 mascherine al Goretti

Latina, la donazione di Litl, Lions e Rotary

Croce Rossa dona cinque tablet per i pazienti Covid ricoverati

Coronavirus Latina: protezione civile in prima linea

Il Procuratore: "La crisi economica potrebbe ridare forza a gruppi criminali"

Supermercati chiusi a Pasqua e Pasquetta: l'ordinanza della Regione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus Latina: i casi totali in provincia sono 415. Nel Lazio 140 positivi in un giorno

LatinaToday è in caricamento