Attualità

Coronavirus: 1254 casi positivi nel Lazio, 45 decessi e 1113 guariti. I dati dell'11 gennaio

La situazione della regione e della Asl pontina secondo gli ultimi dati aggiornati forniti dall'assessorato alla Sanità. Prosegue la campagna vaccinale

Foto Ansa

Da 382 casi positivi a 119. Sono i dati della curva rispettivamente registrati domenica 10 e lunedì 11 gennaio. Secondo l'ultimo bollettino della Asl sono 24 i comuni coinvolti, con il dato più elevato che riguarda ancora una volta il comune capoluogo dove si contano 25 contagi, seguito dai 16 di Terracina e dai 14 di Formia. Buone notizie sul fronte delle guarigioni che oggi, dopo molti giorni, sono 122, dunque più alte rispetto ai nuovi casi.

Coronavirus Latina, quasi 17mila contagi totali

Complessivamente dunque, i casi positivi trattati dalla Asl pontina sono quasi 17mila, 16.905 per la precisione. Di questi, 2.361 sono stati registrati solo dall'inizio di gennaio ad oggi. Nel bollettino di oggi, 11 gennaio, si riporta anche un altro decesso: quello di un paziente di Terracina, che fa salire a 30 il numero delle vittime dall'inizio del 2021, 381 totali nei dieci mesi di pandemia.

Il bollettino del Lazio

Su oltre 10mila tamponi nel Lazio (-1205) si registrano 1254 casi positivi (-492). 45 i decessi (+28) e +1113 i guariti. Diminuiscono i casi e le terapie intensive, mentre aumentano i decessi ed i ricoveri. Nel complesso, nella giornata dell'11 gennaio, sono 78.881 gli attuali casi positivi nella regione, di cui 75673 sono in isolamento domiciliare, 2887 ricoverati non in terapia intensiva, 321 in terapia intensiva. 4176 sono i pazienti deceduti e 97858 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 180915 casi. 

I dati delle province

Per quanto riguarda la distribuzione nelle province, a Roma città i casi sono stati 564, nella provincia romana 427, nelle altre province del Lazio invece 263, con i 119 casi di Latina, i 45 di Frosinone, i 51 di Viterbo e i 48 di Rieti.

Formia: l'infermiera sente piangere il paziente, si ferma e lo rassicura

L'infermiera sente piangere un paziente al reparto covid, si ferma e cerca di rassicurarlo. Lo scatto è di un altro paziente ricoverato all'ospedale di Formia, originario di Minturno, e pubblicato sui social.  E' il simbolo della dedizione di medici e infermieri nei reparti in cui si combatte il coronavirus. Il post è stato condiviso dal sindaco di Minturno Gerardo Stefanelli (la notizia).

Coronavirus Lazio: aumentano ricoveri e terapie intensive

Nel Lazio sono stati invece 1746 i nuovi casi registrati nella giornata di domenica 10 gennaio,a fronte di un numero più basso di tamponi processati (quasi 12mila e 276 in meno). I decessi sono stati 17 mentre sono stati 1113 i guariti. Sono però aumentati nelle ultime 24 ore i ricoveri e le terapie intensive, ed è cresciuto anche il rapporto tra positivi e tamponi che è arrivato ora al 14% (si attesta però al 6,3% se si considerano anche i test antigienici). Tra le province del Lazio, con l'eccezione di Roma, è quella di Latina a registrare il numero di contagi più elevato: 382 a fronte dei 126 nuovi positivi di Frosinone, dei 92 di Viterbo e dei 52 di Rieti. Complessivamente sfiorano quota 180mila i contagi totali della regione da inizio pandemia, di cui 79mila attuali positivi. I ricoveri ad oggi sono 2850 (26 in più rispetto alla giornata di sabato), 323 le terapie intensive (13 in più); i guariti sono saliti a 96745 e i decessi a 4131. 

Vaccino Lazio: superate le 68mila dosi

Il Lazio ha somministrato complessivamente 68438 dosi di vaccino Pfizer. Il dato è stato aggiornato dall'assessorato alla Sanità della Regione Lazio alle 18 di ieri. In provincia di Latina i vaccinati sono 3779 le somministrazioni effettuate a personale sanitario, operatori e ospiti delle Rsa e medici di medicina generale  L'ultimo dato disponibile della Regione rileva che il 61% delle dosi è stato somministrato a donne e il 39% a uomini.

Scuole: anche gli studenti di Latina si mobilitano

Nel Lazio, a causa dell'andamento della curva dei contagi, le lezioni in presenza alle scuole superiori sono slittate al 18 gennaio, salvo indicazioni diverse decise dal Governo nazionale. Ma la Rete degli studenti medi di Latina entra in azione e aderisce alla mobilitazione regionale organizzata dal sindacato per la giornata di oggi, 11 gennaio. Quello che viene richiesto è un “piano dettagliato, attuabile e sicuro per il proseguimento della didattica nell’anno scolastico 2020\2021, un piano sui trasporti che permetta la mobilità in sicurezza ed efficienza, oltre che un tracciamento funzionale del contagio nella comunità studentesca” (qui la notizia).

Coronavirus: come si muovono i contagi nel Lazio

L'’8,8% dei casi registrati da inizio pandemia nel Lazio sono stati accertati nella provincia di Latina. Gli altri, secondo il Monitoraggio DEP - SERESMI, sono così distribuiti: il 18,3% nella Asl Roma 1, il 20,9% nella Asl Roma 2, l'11% nella Asl Roma 3, il 4,8% nella Asl Roma 4, il 9,3 nella Asl Roma 5, il 10,6% nella Asl Roma 6, l'8,1% nella Asl di Frosinone, il 3% nella Asl di Rieti e il 5,4% nella Asl di Viterbo. Dei casi finora confermati l'età mediana è di 46 anni, equamente ripartiti tra maschi (51,4%) e femmine (48,6%). E ancora, il 76,3% dei positivi è stato individuato da attività di screening e di contact tracing, mentre il 96,2% dei casi attualmente positivi è in isolamento domiciliare, il 3,6% è in ricovero ospedaliero e lo 0,2% è ricoverato in terapia intensiva. Si registra il 45,9% di guariti e il 2,2% di decessi.

Coronavirus, le altre notizie

Lazio, bando ristori: già 3mila domande da parte delle imprese

Fondi, il Rotary dona 40 visiere protettive al Comune

Test rapidi agli studenti a Fondi: i risultati

Formia, il punto sui contagi: 504 attuali positivi e 11 contagi

Coronavirus Cori, rapidi a studenti ed insegnanti: i risultati

“Ristoro Lazio Irap”: bando regionale che risarcisce le imprese

Dalla Asl: come funziona il piano di vaccinazione in provincia

Coronavirus Sabaudia: test rapidi dai medici di famiglia

Sermoneta, test rapidi dei medici di base al centro civico

Articolo aggiornato alle alle 19.45

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: 1254 casi positivi nel Lazio, 45 decessi e 1113 guariti. I dati dell'11 gennaio

LatinaToday è in caricamento