menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: nel Lazio 34 decessi e 2925 casi. Sale rapporto tra positivi e tamponi

La situazione aggiornata nel Lazio e in provincia. L'assessore D'Amato: "Occorre mantenere il massimo rigore nei comportamenti"

Risale di nuovo la curva dei contagi dopo alcuni giorni in cui il numero di positivi sembrava essersi stabilizzato. Nel bollettino Asl di oggi, 13 novembre, i casi sono 192, distribuiti in 24 comuni pontini. I decessi invece quattro in più nelle ultime 24 ore.

La mappa dei casi in provincia

Le città di Latina e Aprilia sono quelle che registrano ancora i contagi più numerosi: rispettivamente 44 la prima e 35 la seconda, ma crescono anche i tamponi positivi nella città di Fondi che oggi ne conta 26. Gli altri comuni coinvolti sono: Bassiano (1), Cisterna (5), Cori (2), Formia (9), Gaeta (12), Itri (1), Lenola (1), Minturno (3), Monte San Biagio (2), Norma (1), Pontinia (5), Ponza (2), Priverno (2), Prossedi (1), San Felice Circeo (6), Sabaudia (5), Santi Cosma e Damiano (6), Sermoneta (1), Sezze (7), Sonnino (1) e Terracina (14) .

Coronavirus Latina: il bollettino del 13 novembre

Il numero di attuali positivi in provincia è salito a 4415, di cui 4230 trattati in isolamento domiciliare. Solo cinque guariti nelle ultime 24 ore per un totale di 1344, mentre l'indice di prevalenza ha superato quota 100, attestandosi su 101,69 (pari al numero di positivi ogni 10mila abitanti). Dall'inizio della pandemia contagiati 5850 cittadini della provincia. I ricoverati sono 185.

Coronavirus Latina: ancora quattro decessi

I decessi totali sono arrivati a 91 in provincia di Latina, più di un terzo sono stati registrati però proprio in questi primi giorni del mese di novembre. Nelle scorse 24 ore sono deceduti altri quattro pazienti, due dei quali però non conteggiati nei dati ufficiali del bollettino della Asl perché residenti fuori provincia. Altri due erano invece residenti rispettivamente nei comuni di Gaeta e Terracina. Nella giornata del 12 novembre sono stati invece sette i pazienti deceduti per covid, con un'età mediamente più bassa.

I dati nazionali di oggi 13 novembre

Nuova stretta della Regione: chiusi mercati e mega store commerciali 

Nuova ordinanza nel Lazio: chiuse nei weekend le grandi strutture e nei festivi anche i mercati, ad eccezione dei banchi per la vendita di generi alimentari. Il commento del presidente della Regione Nicola Zingaretti: “So bene che si tratta di nuovi sacrifici ma sono fatti per combattere il virus” (qui tutti i dettagli)

Coronavirus Lazio: 2.925 positivi e 34 decessi

Su oltre 28mila tamponi nel Lazio sono 2.925 i nuovi positivi al covid (+239), 34 i decessi e 411 i pazienti guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi sale leggermente ed è ormai superata quota 3mila ricoveri. Risulta invece in calo il valore Rt, pari ora all'1,04. "Non bisogna mollare proprio adesso e fare attenzione questo weekend a mantenere il rigore nei comportamenti ed evitare assembramenti - commenta l'assessore alla Sanità D'Amato -La rete ospedaliera nonostante il forte stress sta tenendo grazie alla rimodulazione messa in campo. Uno sguardo ai numeri generali della regione: da inizio pandemia i contagi totali nel Lazio sono stati 78.665, di cui 62.399 attuali positivi, 1586 deceduti,14.680 guariti. Attualmente si trovano ricoverati in strutture ospedaliere 3018 pazienti, mentre 59.121 sono curati in isolamento domiciliare e 260 in terapia intensiva.

Coronavirus, i dati di tutte le province del Lazio

Per quanto riguarda il dettaglio della distribuzione dei nuovi casi nel Lazio, nella Capitale i positivi di oggi sono 1495, nella provincia di Roma sono invece 698. Nelle province 732 casi e 16 decessi nelle ultime 24 ore: nella Asl di Latina 192, a Frosinone 220, a Viterbo 161, Rieti 159.

Stretta sugli assembramenti: il Comune di Latina chiude Capoportiere

Una circolare del Viminale diramata nei giorni scorsi ha spinto il prefetto Maurizio Falco a convocare in videoconferenza i sindaci dei 33 comuni pontini per fare il punto sulle misure anti contagio e soprattutto sui luoghi a rischio assembramento che dovranno essere monitorati con particolare attenzione soprattutto nei fine settimana. Il primo effetto della circolare del ministero dell'Interno è stata un'ordinanza del Comune di Latina che dispone la chiusura di piazzale Loffredo a Capoportiere. In tutta la provincia però saranno intensificati i controlli delle polizie locali e delle altre forze dell'ordine nelle zone più frequentate. A Lenola il sindaco ha emesso invece una particolare ordinanza restrittive che individua alcune zone cittadine più a rischio disponendo una serie di divieti.

Pazienti dalla Campania verso gli ospedali pontini: scoppia il caso

Pazienti covid in arrivo in provincia dalla Campania. Due episodi si sono verificati nei giorni scorsi al Goretti di Latina e al Dono Svizzero di Formia. Si tratta di due pazienti contagiati che hanno raggiunto gli ospedali di Latina e di Formia rispettivamente a bordo di un'ambulanza privata e di un'auto. Episodi su cui è intervenuto oggi il direttore generale della Asl di Latina Giorgio Casati interpellato dall'agenzia di stampa Dire. “La disperazione spinge a fare azioni che si rivelano non corrette. D'altronde quando i pazienti arrivano al pronto soccorso e stanno male devi soccorrerli" (la notizia)

Coronavirus: ancora un positivo nella Top Volley Cisterna

La Top Volley Cisterna ha un nuovo positivo. Con una nota la società ha dato comunicazione di un altro caso di covid in squadra, il sesto. “Secondo le disposizioni i contagiati stanno già osservando il periodo di quarantena. La squadra non si sta allenando per sostenere il periodo di isolamento fiduciario” spiegano dalla Top Volley (qui la notizia).

Coronavirus, le altre notizie

Coronavirus Fondi: il sindaco incontra i dirigenti, le suole restano aperte

Assembramenti e mascherina: più controlli a Fondi

Coletta: "Un nuovo protocollo per cure domiciliari di grado superiore"

Coronavirus Aprilia, il sindaco intervistato dal Tg3

Emergenza covid e crisi economica: il prefetto incontra gli operatori di Confcommercio

Prenotazione del drive in anche dalla app Salute Lazio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento