menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: nel Lazio quasi 3mila contagi e 39 morti. Nelle province 820 casi

L'appello è a mantenere comportamenti rigorosi ed evitare assembramenti nel fine settimana. La Regione chiude mercati e mega store, Latina transenna Capoportiere

Ancora 157 casi in provincia nella giornata di sabato 14 novembre, e altri quattro decessi.

La distribuzione in provincia dei nuovi positivi

Oltre al picco di 53 contagi nella sola città di Latina, ci sono 20 positivi ad Aprilia, uno a Bassiano, 9 a Cisterna, 3 a Fondi, uno a Formia e uno anche a Minturno e a Norma, 3 a Pontinia, 11 a Priverno, 2 rispettivamente a Prossedi, Rocca Massima e San Felice Circeo, 5 a Sabaudia, uno a Santi Cosma e Damiano e a Sermoneta, 13 a Sezze, 2 a Sonnino, altri 20 a Terracina.

Coronavirus Latina: il bollettino del 14 novembre

I positivi attuali sono 4541, di cui 4358 trattati a domicilio e 183 ricoverati, mentre il totale dei pazienti che sono stati infettati dal covid dall'inizio della pandemia ad oggi ha superato le 6mila unità.Sono invece 27 i nuovi guariti nelle ultime 24 ore per un numero complessivo di 1371. L'indice di prevalenza (numero di tamponi positivi ogni 10mila abitanti) supera ormai di gran lunga quota 100 ed è pari a 104,62.

In provincia 95 decessi, più di un terzo nel mese di novembre

I decessi registrati in provincia di Latina dall'inizio della pandemia ad oggi sono ormai 95, ancora quattro nelle ultime 24 ore, di età compresa fra i 60 e gli 85 anni., rispettivamente residenti ad Aprilia, Terracina e due nel capoluogo. Un numero impressionante di morti solo nel mese di novembre, oltre un terzo del totale. Altri quattro decessi si erano contati anche il 13 novembre e addirittura sette il giorno precedente. Ai numeri di oggi si aggiunge però un paziente di Lenola evidentemente ancora non riportato dalla Asl ma comunicato dall'amministrazione.

Coronavirus Lazio, quasi 3mila casi in 24 ore

Su quasi 30mila tamponi effettuati nel Lazio si registrano poco meno di 3mila casi (2.997), 39 morti e 399 guariti.Il rapporto tra positivi e tamponi effettuati resta ancora stabile ma aumentano i ricoveri che sono 3.076 e le terapie intensive, che arrivano a 273. "Il Lazio - commenta l'assessore D'Amato - è tra le grandi Regioni italiane, assieme al Veneto, quella con il più basso indice Rt grazie al lavoro svolto innanzitutto dal sistema sanitario per la grande attività di testing e alla collaborazione dei cittadini. Questo però non deve significare abbassare l’attenzione proprio adesso e chiediamo il massimo rigore nei comportamenti. Sta migliorando la ricettività ospedaliera grazie all’apertura dei posti letto covid che vedrà il suo completamento nelle prossime 48 ore". Ammonta ora a 81.662 il totale dei casi esaminati nella regione dall'inizio della pandemia ad oggi. Di questi, 15.079 sono guariti, 1625 deceduti, 64.958 sono invece ancora positivi. Sono 3.076 i ricoverati, 273 i cittadini in terapia intensiva, 61.609 quelli che sono seguiti nel proprio domicilio.

I dati delle province del Lazio

Per quanto riguarda i dati delle province,a Roma città di registrano 1.619 nuovi casi, 558 nei comuni della provincia di Roma. Nel resto del territorio del Lazio sono invece 820 i nuovi contagi e 12 i morti: 157 nella Asl di Latina, 215 a Frosinone, 250 a Viterbo, 198 a Rieti. Come è evidente dai numeri dell'assessorato alla Sanità del Lazio è la provincia pontina a reigstrare il numero di positività più basso.

Nuova stretta sugli assembramenti: chiusi mercati e mega store

Nuova ordinanza nel Lazio: chiuse nei weekend le grandi strutture e nei festivi anche i mercati, ad eccezione dei banchi per la vendita di generi alimentari. Il commento del presidente della Regione Nicola Zingaretti: “So bene che si tratta di nuovi sacrifici ma sono fatti per combattere il virus” (qui tutti i dettagli). Per evitare che si creino affollamenti nei fine settimana il Comune di Latina ha invece disposto la chiusura, per due week end consecutivi, di piazzale Loffredo a Capoportiere.

Contagi tra gli operatori del Goretti: i chiarimenti della Asl

Contagi covid anche tra i sanitari e tra il personale Asl di Latina. A fare chiarezza sui numeri è la stessa azienda sanitaria locale, che specifica come nel mese di novembre, siano risultati positivi nel presidio ospedaliero del Goretti 19 operatori tra i vari profili professionali, a cui si aggiungono però i 21 dipendenti trovati positivi nello scorso mese di ottobre che stanno terminando il periodo di contumacia (qui i dettagli).

Formia, positivo un dipendente comunale: sanificazione negli uffici

Un dipendente del Comune di Formia, ufficio anagrafe, positivo al covid. A darne comunicazione è stata l'amministrazione che ha annunciato la sanificazione dei locali di via Lavanga e test rapidi per i dipendenti nella giornata di lunedì 16 novembre (la notizia)

Pazienti dalla Campania verso gli ospedali pontini: scoppia il caso

Pazienti covid in arrivo in provincia dalla Campania. Due episodi si sono verificati nei giorni scorsi al Goretti di Latina e al Dono Svizzero di Formia. Si tratta di due pazienti contagiati che hanno raggiunto gli ospedali di Latina e di Formia rispettivamente a bordo di un'ambulanza privata e di un'auto. Episodi su cui è intervenuto oggi il direttore generale della Asl di Latina Giorgio Casati interpellato dall'agenzia di stampa Dire. “La disperazione spinge a fare azioni che si rivelano non corrette. D'altronde quando i pazienti arrivano al pronto soccorso e stanno male devi soccorrerli" (la notizia)

Coronavirus, le altre notizie

Lenola: il paese piange un'altra vittima di covid

Coronavirus Nettuno, l'aggiornamento: 10 nuovi casi

Coronavirus Fondi: il sindaco incontra i dirigenti, le suole restano aperte

Assembramenti e mascherina: più controlli a Fondi

Coletta: "Un nuovo protocollo per cure domiciliari di grado superiore"

Il covid non dà tregua: sesto contagiato nella Top Volley Cisterna

Coronavirus Aprilia, il sindaco intervistato dal Tg3

Emergenza covid e crisi economica: il prefetto incontra gli operatori di Confcommercio

Prenotazione del drive in anche dalla app Salute Lazio

Articolo in aggiornamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento