menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: nel Lazio 80 morti in 24 ore. D'Amato: "La zona gialla non è scontata"

L'aggiornamento sul numero dei contagi e sui ricoveri secondo i dati aggiornati in tutto il Lazio. Sul territorio tragico bilancio di pazienti deceduti

Coronavirus inarrestabile in provincia di Latina, dove anche oggi, 18 novembre, si contano 244 nuovi casi positivi, distribuiti in 25 comuni. Sono tre i pazienti che non ce l'hanno fatta e che hanno perso la vita per le complicazioni dovute all'infezione.

La mappa dei casi positivi in provincia

Nello specifico, i casi riguardano i comuni di Aprilia (47), Castelforte (7), Cisterna (19), (2), Fondi (12), Formia (19), Gaeta (13), Itri (6), Latina (45), Lenola (12), Minturno (8), Monte S. Biagio (2), Norma (2), di Pontinia (11), Priverno (7), Rocca Massima (1), San Felice Circeo (2), Sabaudia (1), Santi Cosma e Damiano (2), Sermoneta (4), Sezze (7), Sonnino (2), Spigno Saturnia (1), Terracina (9) e Ventotene (3). Sono deceduti tre pazienti rispettivamente residenti ad Aprilia, Minturno e San Felice Circeo. Il totale dei decessi è di 110 da marzo ad oggi.

Da inizio pandemia quasi 7mila contagi

Il quadro generale è di 6960 pazienti contagiati dall'inizio della pandemia, con indice di prevalenza (numero di positivi ogni 10mila abitanti) di 120,99. Gli attuali pazienti positivi sono 5336, di cui 5162 trattati a domicilio e 174 ricoverati. Sono in vece 67 i pazienti guariti dal virus, per un totale di 1514.

Coronavirus Lazio: 2866 positivi e 80 decessi

Su quasi 27mila tamponi nel Lazio si registrano 2866 positivi (+328 nelle ultime 24 ore), 550 guariti e ben 80 decessi. Aumentano ancora le terapie intensive (+10), mentre scendono di 10 unità i ricoveri ospedalieri in altri reparti. "Lo scenario di trasmissione del virus è stabile - commenta l'assessore alla Sanità D'Amato - La zona ‘gialla’ non è scontata, ma dipende dal rigore nei comportamenti". 

I dati delle province

Per quanto riguarda i numeri nel dettaglio, i nuovi contagi a Roma sono 1305, pressochché stabili rispetto all'andamento degli ultimi giorni. Nella provincia di Roma sono invece sono 807, mentre nelle altre province del Lazio 754 con 16 decessi nelle ultime 24 ore, 9 dei quali a Viterbo. Oltre alla Asl di Latina che ha registrato 244 positivi, a Frosinone ci sono 343 nuovi casi, a Viterbo 88, a Rieti 79. 

Il bollettino del Lazio

Superano quota 73mila i casi positivi nel Lazio: sono 73491 i contagiati contro i 71255 del 17 novembre. Diminuiscono i ricoverati: sono 3056 contro i 3066 di martedì. Salgono di 10 unità il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono quindi 318 nelle ultime 24 ore. Mentre, sempre rispetto al 17 novembre, sono 1819 le persone decedute, contro le 1739 delle ultime 24 ore precedenti. Superano quota 16mila i guariti: 16755. Il totale dei casi esaminati è di 92085 unità.

Lazio: test rapidi e sierologici anche in farmacia

Le farmacie del Lazio saranno operative per effettuare i test rapidi e i test sierologici per rilevare il coronavirus. La ha annunciato oggi l’Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio. E’ dei giorni scorsi l’accordo siglato da Regione Lazio e associazioni di categoria dei farmacisti, pubblicato il 10 novembre sul Bollettino ufficiale della stessa Regione. Il test sierologico avrà un costo non superiore ai 20 euro e la sua esecuzione avverrà su appuntamento mentre il tampone rapido antigenico non potrà superare i 22 euro (qui tutti i dettagli).

Anche a Cisterna i test rapidi dai medici di base

Dopo che il Comune di Cori ha messo a disposizione l'ospedale di comunità per consentire ai medici di medicina generale di effettuare test rapidi ai pazienti, anche Cisterna si è adoperata per consentire ai medici di base di effettuare lo stesso servizio. Il sindaco Mauro Carturan ha incontrato in videoconferenza i medici di medicina generale comunicando la disponibilitò di alcune strutture di proprietà comunale per effettuare i test, lasciando loro la valutazione e scelta di quelle più idonee (qui la notizia).

Coronavirus, altre notizie

Bassiano piange la morte di Scipione Salvagni

Coronavirus, le iniziative a sostegno delle famiglie in difficoltà

Coronavirus Fondi: mercato settimanale spostate al venerdì

Coronavirus, calcio: rinvio per Lanusei - Latina

Aprilia, positivo fugge da un ospedale a Roma e ruba in un supermercato

Cori, verso i test rapidi dai medici di base

Contagi tra gli operatori del Goretti, il chiarimento della Asl

Articolo in aggiornamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento