Coronavirus, la buona notizia nel Lazio: 20 nuovi casi. E' il dato più basso dal 10 marzo

I dati e gli aggiornamenti di Regione Lazio e Asl pontina. Nessun tampone positivo in provincia. Domani, 20 maggio, i primi risultati dei test sierologici nel Lazio

Rispetto alla giornata di ieri, in cui si segnalavano nel bollettino fornito dalla Asl 3 nuovi casi tutti nel comune di Priverno, oggi, 19 maggio, la provincia pontina torna a zero contagi. Il nuovo aggiornamento dell'azienda sanitaria segnala invece altri 7 pazienti guariti per un totale di 407 su un numero complessivo di casi trattati di 533 da inizio pandemia. Questo significa che, con 32 decessi, gli attuali positivi sono ormai meno di un centinaio, per la precisione 94. Di questi, 30 sono ricoverati (3 in meno rispetto a ieri), nessuno in terapia intensiva, e tutti gli altri in isolamento domicilare. In quarantena restano 172 persone su tutto il territorio, sette hanno terminato il periodo di isolamento nelle ultime 24 ore. Non si sono registrati al momento nuovi casi nel comune di Priverno, dove sono 5 i pazienti risultati positivi (a cui si aggiunge un altro paziente di un altro comune) e riferiti al link epidemiologico del centro dialisi.

Coronavirus Lazio: 20 nuovi casi, nessuno nelle province

Solo 20 in tutto il Lazio i nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore, di questi la metà nella Capitale e il resto in provincia di Roma, mentre nessun tampone è risultato positivo nelle altre province della regione. Si tratta del dato più basso registrato dal 10 marzo. Il numero dei guariti da ieri è cresciuto di altre 48 unità, raggiungendo il numero di 3.079 in totale. "Ora è il momento di non calare l’attenzione - ha detto l'assessore regionale Alessio D'Amato - proseguono le attività per i test sierologici agli operatori sanitari e delle forze dell’ordine, l’obiettivo è quello di testare, tracciare e trattare. Sono stati eseguiti oltre 700 test sui farmacisti e si registra fino ad ora un unico caso positivo anche al tampone". Dei 7.505 casi trattati nel Lazio gli attuali positivi sono 3.786, di cui 2.588 in isolamento domiciliare, 1.124 ricoverati, 74 in terapia intensiva, mentre i pazienti deceduti per covid sono stati 640.

Test sierologici, il 20 maggio i primi risultati nel Lazio

Continuano intanto i test sierologici sul personale sanitario, sui medici di medicina generale, pediatri e farmacisti, iniziato ieri anche in provincia di Latina. I primi dati del Lazio saranno resi noti dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti nella giornata di domani, 20 maggio, in una conferenza stampa. A Latina e Gaeta da giorni sono operative le due postazioni per tamponi drive-in, rispettivamente presso l'area esterna dell'ospedale Goretti e in Piazza Di Liegro, dove vengono indirizzati per effettuare il tampone i cittadini risultati positivi agli anticorpi del covid.

Lazio: il 30% asintomatico

Dei casi finora confermati nel Lazio circa il 30% è asintomatico. Per quanto riguarda la distribuzione nella reigone il 16% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 39% è in isolamento domiciliare e l’1% è in terapia intensiva. I guariti sono il 36%. L'età mediana dei casi positivi è 57 anni. Il sesso è così ripartito: il 47% sono di sesso maschile e il 53% di sesso femminile. I casi positivi sono così distribuiti: il 39% è residente a Roma città, il 32,2% nella provincia, l’8,4% a Frosinone, il 5,2% a Rieti, il 6% a Viterbo e il 7,6% a Latina. L’1,5% proviene da fuori Regione.

Fase 2, Latina riparte: negozi e bar aperti

La data del18 maggio ha segnatao l'inizio di una nuova fase e di fine del lockdown. C'è desiderio di ripartitre e tornare lentamente alla vita di prima. In città, dal centro alla periferia, si sono rialzate quasi tutte le saracinesce: da quelle dei bar e dei negozi alle estetiste e i parrucchieri (qui la notizia). Ripartono anche i mercati all'aperto e le fiere, con una serie di regole e linee guida delineate dalla Regione Lazio.

Latina, iniziati i test sierologici

Sono iniziati intanto anche in provincia i test sierologici già iniziati in altre città della regione. L'indagine sierologica che interesseranno il personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, le altre notizie

Aprilia: da 10 giorni senza contagi. Contenuto il cluster della Rsa

Coldiretti: "Devastanti gli effetti del lockdown per la pesca"

Con la fase 2 a Latina torna anche il parcheggio selvaggio 

Coronavirus: gli aggiornamenti da Anzio e Nettuno 

Fase 2 ad Aprilia: lettera del sindaco alla città

Tiziano Ferro: tour estivo rinviato al 2021

La proposta: "Saldi straordinari per tutta l'emergenza Covid"

Fase 2: regole per centri commerciali e negozi di abbigliamento

Fase 2: misure di sicurezza per estetiste e parrucchieri

Fase 2: regole per i ristoranti

Coronavirus Nettuno: positiva una bambina

Articolo in aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento