Coronavirus, giornata simbolica nel Lazio: trend di contagi all'1%. Ma in provincia due vittime

La situazione secondo l'ultimo aggiornamento della Regione: 60 i nuovi casi, il dato più basso da un mese. Ventidue i decessi registrati finora sul territorio pontino, gli ultimi a Fondi e Aprilia

Foto Ansa

Sale drammaticamente il bilancio delle vittime del Covid-19 in provincia di Latina. Due le vittime in poche ore, l'ultima nella città di Aprilia: un uomo di 56 anni, militare in servizio a Pratica di Mare, che era ricoverato dallo scorso 18 marzo all'ospedale Goretti di Latina. Un altro lutto dunque per la città di Aprilia che piange il secondo decesso dall'inizio dell'epidemia. Poche ore prima, nella serata di domenica 19 aprile, era deceduto un anziano di 84 anni residente a Fondi, che era stato ricoverato al reparto Medicina Covid del Santa Maria Goretti dopo che il suo tampone era risultato positivo. Salgono dunque 22 le vittime registrate finora sul territorio pontino.  

Coronavirus Latina, contagi in frenata: + 5 secondo il bollettino del 20 aprile

Arrivano a cinque invece nuovi casi di positività conteggiati nel bollettino Asl di oggi, 20 aprile, di cui quattro trattati a domicilio. I pazienti positivi sono distribuiti proprio nei comuni di Fondi e Aprilia mentre uno è un paziente di fuori provincia, residente ad Anzio. Il totale dei casi positivi dall'inizio dell'epidemia arriva dunque a 471, con un solo ricoverato in più rispetto alla giornata di ieri (per un totale di 68) e 143 negativizzati (+ 7). Restano quattro i pazienti collocati nella Terapia intensiva del Goretti. La situazione dei contagi della provincia pontina conferma dunque un trend in decrescita rispetto alle scorse settiane. Nella giornata di ieri, secondo il bollettino Asl, si sono contati sette nuovi casi di positività e si è toccato il dato più basso dei ricoverati, scesi a 67i. Complessivamente, sono 730 le persone in isolamento domiciliare,  mentre poco meno di 7mila hanno già terminato il periodo di quarantena.

Coronavirus Lazio, giornata simbolica: trend all'1%

Una giornata simbolica si è registrata oggi per il Lazio, con appena 60 nuovi contagiati, il numero più basso mai registrato in oltre un mese. A conti fatti un trend che per la prima volta è all'1%. Gli attuali casi positivi sono quindi 4.365, mentre il totale dei casi esaminati arriva a 5.815, 1.388 i ricoverati, 2.792 i pazienti trattati in isolamento domiciliare. "Dati in continua discesa - commenta l'assessore alla Sanità della Regione Alessio D'Amato - sia nei numeri assoluti che nel trend che è in frenata al 1%. Proprio oggi, quando viene dimessa, dopo la riabilitazione fatta al San Filippo Neri, la coppia dei coniugi di Wuhan, registriamo il dato più basso dal 12 marzo. Non dobbiamo ora vanificare gli sforzi, è il momento di stabilizzare questa discesa e continuare a lavorare e mantenere alta l’attenzione sulle case di riposo e le Rsa". Si amplia la forbice tra coloro che escono dalla sorveglianza domiciliare (17.647) e coloro che sono entrati in sorveglianza (10.716) più di 7 mila unità. Per quanto riguarda i guariti salgono di 8 unità nelle ultime 24h per un totale di 1.101. Otto anche i decessi nelle ultime 24 ore, due dei quali proprio nella provincia di Latina. Eseguiti in totale 98mila tamponi. 

Giro di vite su Rsa, partono le Uscar

Un vero e proprio giro di vite proprio sulle Rsa del Lazio e in tutte le strutture socio assistenziali accreditate. Mentre Zingaretti inaugura a Genzano la prima Rsa pubblica dedicata al Covid-19. Nella giornata di oggi sono partite anche  le Uscar, le unità mobili con medici e infermieri a bordo che serviranno per interventi tempestivi sul territorio. 

Coronavirus Sabaudia, l'ex sindaco Schintu torna a casa

Una buona notizia sul fronte dei guariti. Dopo 37 giorni ricoverato è tornato a casa l'ex sindaco di Sabaudia e medico Salvatore Schintu. Lo annunciano i figli sulla sua pagina Facebook, in cui riportano anche un messaggio del padre (qui la notizia).

Nasce il fondo "Latina per Latina": il Comune stanzia 1.700.000 euro

La città di Latina guarda alla ripresa e in particolare al sostegno di famiglie e aziende. Il Comune di Latina, come annunciato ripetutamente dal sindaco nei giorni scorsi ha comunicato uno stanziamento di 1.700.000 euro nel bilancio di previzione 2020 che consentirà interventi in favore di famiglie e imprese e altre spese necessarie a fronteggiare l'emergenza socio economica che seguirà a quella epidemiologica. Fin da ora è possibile donare (qui la notizia).

La crisi travolge gli asili nido privati: incontro tra gestori e Comune

La crisi determinata dall'epidemia di Coronavirus ha travolto anche gli asili nido. Dopo la delibera con cui la Regione ha stabilito un sostegno al settore nel periodo post emergenza, il Comune di Latina ha annunciato un incontro in videoconferenza, in programma martedì 21 aprile, tra assessore alla Pubblica Istruzione, dirigente del servizio e alcuni gestori delle strutture per fare il punto della situazione e programmare interventi (qui la notizia).

Coronavirus, stagione balneare e sicurezza: un vertice con gli operatori

L’amministrazione comunale di Latina pensa anche agli operatori balneari, cominciando a ragionare su come sarà possibile ripensare la stagione estiva rendendola comunque fruibile e attrattiva. Nei prossimi giorni è in programma un incontro in videoconferenza con gli operatori per discutere tutte le possibili azioni di supporto che il Comune può mettere in campo (qui la notizia).  

Latina, tavolata tra vicini di casa: raffica di multe

Proseguono sul territorio i controlli delle forze dell’ordine per vigilare sul rispetto delle prescrizioni governative per il contenimento del Covid. Sabato sera 8 multati in un condominio del capoluogo: tre diverse famiglie che vivono nello stabile avevano organizzato una cena otto il portico, nel cortile condominiale. Qualcuno dei residenti ha però chiamato la polizia (qui la notizia). Nei giorni scorsi a Gaeta un barbiere è stato scoperto mentre continuava a lavorare nella sua attività.  

Coronavirus Lazio: test sierologici anche agli agenti delle polizie locali del Lazio

Intanto, sul fronte dei test epidemiologici, anche gli agenti della polizia locale del Lazio saranno sottoposti ai test. Lo ha annunciato la Regione raccogliendo le richieste della categoria che, come altre forze dell'ordine, è in prima linea sul fronte della scurezza per effettuare controlli sul rispetto delle norme sul contenimento del virus (qui la notizia).

Coronavirus, le altre notizie

A Latina arriva la consegna a domicilio della colazione 

Intasata la piattaforma Fare Lazio: serve un nuovo click day

Coronavirus Lazio, l'analisi dei dati: il 24% dei pazienti è ricoverato

Agricoltura, Coldiretti: voucher semplificati per far lavorare chi è in difficoltà

Coronavirus Latina, Tiziano Ferro: donazione da record al Goretti

Lazio: il vademecum in 10 punti per riaprire in sicurezza la librerie

Coronavirus Lazio, giro di vite sulle Rsa: l'ordinanza

Crisi del florovivaismo, il Comune di Sabaudia scrive al Governo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Coronavirus, 543 casi nel Lazio su 15.500 tamponi effettuati in 24 ore. Cinque morti, 112 guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento