Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

I dati aggiornati sui casi. Il quadro della situazione nel sud della provincia pontina, anche alla luce delle nuove misure anti covid

Dopo i 30 casi riportati nel bollettino della Asl del 22 settembre, che si aggiungono ai 39 del giorno precedente, sono oggi appena 4 i nuovi contagi, che riguardano rispettivamente i comuni di Aprilia, Sabaudia, Sezze e Terracina. Una flessione che comunque non mette al riparo la provincia da un quadro che, complessivamente continua ad essere preoccupante. Tra i nuovi pazienti c'è un caso di rientro dalla Romania e uno individuato in fase di pre-ospedalizzazione.

Coronavirus, i numeri in provincia

Dall'inizio di settembre ad oggi i nuovi pazienti sono stati ben 318, molto più numerosi dell'intero mese di aprile, quando tutto il Paese era in piena emergenza. I dati oggi segnano la cifra di 467 attuali positivi, 402 persone in cura presso il proprio domicilio; 63  ricoverati. Sono 1094 i contagi totali accertati tra i cittadini della provincia da inizio pandemia con un indice di prevalenza (che corrisponde al numero delle persone risultate positive su 10.000 abitanti) che continua a crescere arrivando a 19,02. Due guariti in più nelle ultime 24 ore, per un totale 589, restano 38 i decessi. 

Nessuna zona rossa in provincia ma obbligo delle mascherine e controlli rigidi

Non ci saranno zone rosse in provincia di Latina ma misure più restrittive a partire dall’uso obbligatorio delle mascherine anche all’aperto e senza limiti di orario, quindi anche di giorno. E' quanto emerge dal vertice convocato oggi, 22 settembre, in Prefettura. Le ordinanze con le nuove disposizioni verranno pubblicate da tutte le amministrazioni comunali. Tolleranza zero sugli assembramenti: ci saranno controlli più rigidi sul rispetto delle misure adottate e verifiche nei locali pubblici. Attenzione anche alle cerimonie e alle feste private (qui la notizia).

Coronavirus Formia: slittano le lezioni alle comunali, le superiori iniziano con la Dad

A Formia restano al momento 46 i positivi dai primi di settembre ad oggi. Per quanto riguarda le scuole è stato concordato con la Prefettura di Latina, la Asl e l'Ufficio scolastico lo slittamento dell’apertura per le scuole comunali da giovedì 24 a lunedì 28 settembre. Le superiori invece inizieranno domani, 24 settembre, con le attività scolastiche che saranno svolte in modalità Dad per i prossimi 15 giorni (la notizia).

Coronavirus Lazio: 195 casi e tre morti

Su oltre 9mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 195 casi e tre i decessi. “Occorre mantenere alta l’attenzione – commenta l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato - ci attendiamo un lieve incremento RT, ma sotto il Valore 1. Dal 24 settembre saranno distribuite le prime 400 mila dosi del vaccino antinfluenzale alle Asl. L’obiettivo è quello di vaccinare 2,4 milioni di cittadini. Attivo presso l’ospedale Sant’Eugenio il nuovo drive-in pediatrico nella fascia di età compresa tra 0-6 anni in collegamento con l’ospedale pediatrico Bambino Gesù punto di riferimento per tutte le attività pediatriche (accesso presso il centro prelievi da viale Rhodesia)”. Per quanto riguarda i numeri, dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati trattati complessivamente 14.975 pazienti covid, di cui 7.889 guariti, 902 deceduti, 6.184 attuali positivi. Tra gli attuali positivi, 521 sono ricoverati non in terapia intensiva, 32 in terapia intensiva, 5.631 sono invece trattati in isolamento domiciliare.

Lazio: i dati di tutte le Asl

Nella Asl Roma 1 sono 55 i casi nelle ultime 24 ore e, di questi, cinque sono di rientro, tre con link dalla Sardegna, uno dalla Francia e uno dalla Romania, 28 sono i casi con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 2 sono 49: tre sono i casi con link alla comunità del Perù, sei sono i contatti di casi già noti e isolati e dieci individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 3 sono 31 i contagi: si tratta di 11 casi di rientro, uno con link dalla Sardegna, due dalla Romania, uno dalla Rep. Ceca, uno dalla Spagna, due dalla Campania e quattro con link alla comunità del Perù. Quattordici sono i contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 4 sono 6 i nuovi pazienti e si tratta di contatti di casi già conosciuti. Nella Asl Roma 5 si contano oggi 19 casi: due individuati in fase di pre-ricovero e 15 contatti di casi già. Nella Asl Roma 6, 20 casi nelle ultime 24 ore, di cui 18 contatti di pazienti già isolati. Nelle province si registrano 15 casi e nessun decesso. Nella Asl di Frosinone si registra un caso. Nella Asl di Rieti si registrano sei casi e si tratta di tre casi con link ad un cluster noto e isolato e un caso di rientro dalla Romania. Nella Asl di Viterbo si registrano quattro casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati.

Coronavirus Aprilia, casi in aumento

Continuano a crescere i contagi anche nella città di Aprilia, 16 solo nella giornata di ieri. A fornire una aggiornamento sulla situazione è il Comune. Ad oggi sono 82 le persone positive, il numero più alto registrato da aprile; 140 invece i cittadini che si trovano in isolamento a casa. Da sottolineare il numero in aumento di giovani contagiati: sul totale di 82 positivi, infatti, ben 46 sono under 35 e 15 tra 0 e 20 anni (qui la notizia).

Coronavirus Priverno: gli aggiornamenti

Lunedì due classi quarte erano state poste in quarantena in seguito alla positività di una docente dell’istituto comprensivo San Tommaso d’Aquino di Priverno. Smentita, invece, la notizia di un caso positivo in una prima classe del Liceo scientifico del paese. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, le altre notizie

Itri, ordinanza del sindaco: mascherine anche di giorno all'aperto

Vertice in prefettura: sindaci verso misure più restrittive e controlli

Coronavirus Sezze: lezioni il 28 settembre al Pacifici e De Magistris

Roccagorga, slitta ancora l'inizio della scuola: si torna in classe il 28 settembre

Articolo in aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Tragedia a Latina, precipita dal 14esimo piano del grattacielo Pennacchi: muore un ragazza

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, nuovo record in provincia: 78 casi in un giorno. Solo a Latina 35 contagi

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento