menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: nel Lazio casi giornalieri in calo, sono 2102. E’ record di guariti

Gli aggiornamenti di Asl di Latina e Regione. In provincia 139 nuovi contagi, 5 i decessi; calano i ricoverati come nel Lazio dove il rapporto tra tamponi e positivi è al 7%

Dopo l’impennata di ieri i casi di coronavirus hanno fatto registrare un forte calo nella provincia di Latina: 139 quelli riportati oggi nel bollettino della Asl. Un andamento non lineare negli ultimi 3 giorni con i contagi che ieri erano stati 309 e il giorno precedente 257. Cinque i decessi nelle ultime 24 ore.

Coronavirus Latina: 139 casi giornalieri

Sono stati registrati in 21 diversi comuni i 139 casi giornalieri di oggi; di questi 51 sono stati accertati a Latina città, gli altri in questi territori: Aprilia (15), Bassiano (1), Cisterna(8), Fondi (3), Formia (2), Gaeta (3), Maenza (1), Minturno (2), Monte San Biagio (1), Pontinia (9), Priverno (10), Prossedi (2), Rocca Massima (1), Roccagorga (2), Sabaudia (5), Sermoneta (4), Sezze (6), Sonnino (1), Spigno Saturnia(1) e Terracina (11).

Coronavirus Latina: più di 6400 attuali positivi

Sono 6429 gli attuali positivi in provincia; in calo il numero dei ricoveri che sono 163 - 11 in meno rispetto a 24 ore fa -; in 6266 sono invece in isolamento domiciliare. Hanno superato quota 2mila i guariti, con 117 in più oggi rispetto alla giornata di ieri. Sono invece 8618 i contagi totali da inizio pandemia con un indice di prevalenza di 149,81.

Coronavirus Latina: 81 decessi a novembre

Altri 5 decessi oggi, mentre 4 ne erano stati registrati ieri. Si tratta di pazienti che erano residenti ad Aprilia, Cisterna, Fondi, Latina e Sezze. Sono già 81 i decessi registrati nel solo mese di novembre in tutta la provincia, 136 quelli da inizio pandemia.

Coronavirus Lazio: in calo i contagi

Aumentano i tamponi nel Lazio, ma calano i contagi: questo l’importante dato di oggi. A fronte di 29mila test processati (+1229 rispetto a ieri) sono 2102 i casi positivi (-407). I decessi sono stati 58, 4 in meno nelle ultime 24 ore, mentre è record di guariti, 1275. Scende al 7% il rapporto tra tamponi e positivi e caldo anche i ricoverati.

Assessore D’amato: “E’ il segnale atteso"

“E’ il segnale atteso - commenta l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato -. Le misure adottate stanno funzionando e bisogna continuare così. La rete ospedaliera sta tenendo, bene la rete dei soccorsi. Rivolgo un appello affinché siano evitati assembramenti in vista del prossimo black friday e un ringraziamento a tutti gli operatori del servizio sanitario regionale per l’impegno costante che stanno mettendo nella difesa di Roma e del Lazio”.

Coronavirus Lazio: i numeri di tutte le province

Del totale dei casi di oggi, 1139 sono stati registrati nella Capitale e altri 529 nel resto della provincia di Roma. Nelle altre 4 province laziali sono stati 434, di cui 139 appunto nel territorio pontino; 165 sono stati accertati poi nella provincia di Frosinone, 46 in quella di Viterbo e 84 in quella di Rieti.

Coronavirus Lazio: il bollettino del 25 novembre

Sono 86565 gli attuali positivi in tutto il Lazio; i ricoveri sono ad oggi 3348, 349 le terapie intensive. I casi totali hanno raggiunto i 109562, sono 20881 i guariti, 2146 i decessi. 

coronavirus_lazio_bollettino_25_11_20-2

Il sindaco Coletta positivo: il contagio forse durante la visita al dormitorio

In giornata è arrivata la conferma: il sindaco di Latina Coletta è stato sottoposto al tampone molecolare ed è positivo al covid. Lo ha raccontato in una diretta sulla pagina Facebook del Comune, spiegando di aver avvertito i primi sintomi, febbre e spossatezza, nella mattinata di martedì. “Andando a ritroso ho cercato di capire quali potessero essere state le occasioni di contagio. Il fatto di essere stato prudente mi ha fatto stare tranquillo, gli incontri in Comune erano già ridotti al minimo e sempre in situazioni di estrema sicurezza. Non ho dovuto fare tanti percorsi: l’unica ipotesi possibile è legata a quanto accaduto giovedì sera al dormitorio di viale XXIV maggio (la notizia)

Contagi covid sul lavoro: casi in aumento in provincia di Latina

Aumentano in provincia di Latina le denunce di infortuni sul lavoro da covid 19.  Fino a ottobre 2020 sono state 126 sul territorio pontino, con un'incidenza del 4,3% sul totale di quelle registrate nel Lazio. A fine settembre erano 66 e rappresentavano il 3,8% delle denunce complessive della regione. A rivelarlo sono i dati elaborati dalla Uil del Lazio e della provincia di Latina (qui i dettagli della notizia).

Operativa la tensostruttura del Goretti

E' stata consegnata nei giorni scorsi ed è ora operativa la tensostruttura sistemata nel parcheggio esterno dell'ospedale Goretti di Latina. Si tratta di un modulo aggiuntivo che contiene 24 posti letto e, come è visibile dalla fotografia, completo di tutta la strumentazione necessaria a monitorare i pazienti, comprese le bombole per l'ossigeno (la notizia)

Controlli anti covid del Nas: nel mirino studio pediatrico e laboratorio di analisi

Intanto dei controlli a tappeto la lotta contro il covid sono stati effettuati nei giorni . Le ispezioni in provincia di Latina hanno riguardato laboratori privati di analisi in cui vengono effettuati test antigenici rapidi e anche ambulatori medici. Nel sud pontino scoperto uno studio pediatrico che operava senza misure di sicurezza e un laboratorio che non applicava il prezzo calmierato di 22 euro per i test rapidi (i dettagli della notizia).

Coronavirus, le altre notizie

Aprilia, positivo tra i dipendenti dell'Anagrafe

Test rapidi in farmacia: dove farli in provincia

Fondi, il sindaco: "Incosciente chi viola la quarantena"

Pomezia: 338 positivi, due morti

La proposta del M5S: "Test rapidi gratuiti nelle scuole del Lazio"

Violano le misure anti-covid: multe e denunce

Sezze, nuova ordinanza per le scuole

Articolo in aggiornamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento