menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: nel Lazio 1589 nuovi casi, il dato più basso di novembre. Sono 39 i decessi

In provincia oltre 6mila casi questo mese e 95 decessi. Nel Lazio sotto l’8% il rapporto tra positivi e tamponi. La situazione aggiornata sulla base dei dati di Asl e Regione

La provincia di Latina ancora sopra i 200 casi giornalieri. Anche il bollettino Asl di oggi, che chiude il mese di novembre, segna 206 nuovi contagi covid e sei decessi, uno dei quali riferito a un paziente trattato sul territorio ma residente fuori provincia. 

I nuovi casi nei comuni della provincia di Latina

Nella distribuzione dei nuovi contagi è ancora il capoluogo pontino ad avere numeri maggiori: 58 pazienti covid, seguito questa volta dal comune di Terracina che ne conta 31. Altri casi sono distribuiti ad Aprilia (18), di Castelforte (1), Cisterna (10), Cori (6), Fondi (7), Formia (7), Gaeta (3), Maenza (1), Minturno (2), Monte San Biagio (2), Pontinia (4), Priverno (7), Roccagorga (3), Sabaudia (5), San Felice Circeo (2), Sermoneta (9), Sezze (19), Sonnino (11).

Dopo la tregua altri sei morti

Dopo la tregua di domenica 29 novembre, unico giorno senza decessi, i morti sono tornati a crescere sul territorio. Cinque pazienti residenti in provincia hanno perso la vita nelle ultime 24 ore a causa del covid: erano residenti ad Aprilia, Minturno e Sermoneta e due infine a Latina. A questi si aggiunge un sesto paziente deceduto che era residente fuori provincia. Si abbassa inoltre l'età: si tratta infatti di persone che avevano 65, 68, 70 e 72 anni, mentre uno solo aveva 94 anni.

Coronavirus Latina: in provincia oltre 7mila positivi

Il quadro generale conta ora 7014 attuali positivi, di cui 6864 in cura presso il proprio domicilio e 150 i pazienti ricoverati. I guariti hanno raggiunto quota 2500, 42 dei quali sono stati registrati nelle ultime 24 ore. I casi totali da inizio pandemia sono 9664. Nel solo mese di novembre si sono registrati oltre 6mila nuovi casi di covid e ben 95 morti.

Coronavirus Lazio: meno di 1600 casi giornalieri

Contagi ancora in calo nel Lazio dove nelle scorse 24 ore sono stati riscontrati 1589 nuovi casi, a fronte di 20mila tamponi processati. Si tratta del dato più basso del mese di novembre con il rapporto tra tamponi e positivi che si assesta sotto l’8%. “Per la prima volta Roma città scende al di sotto dei mille casi (947) - ha detto l’assessore regionale allaSanità Alessio D’Amato -. I risultati ci spingono a proseguire in questa direzione, non bisogna abbassare la guardia, ora non ripetere gli errori di questa estate”. I decessi nelle scorse 24 ore sono stati 39 (20 in più rispetto a domenica), 1061 i guariti giornalieri.

Coronavirus: i dati di oggi in tutto il Paese

Coronavirus Lazio: i dati delle singole province

Come detto dei 1589 nuovi casi, 947 sono stati registrati nella Capitale; altri 247 nel resto della provincia. Nelle restanti 4 province i nuovi contagi sono stati 395, 206 dei quali nel territorio pontino, “casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto”. Nella provincia di Frosinone, poi, sono stati riscontrati 54 nuovi positivi, in quella di Viterbo 45 e in quella di Rieti 90.

Coronavirus Lazio: il bollettino del 30 novembre

Hanno superato quota 90mila gli attuali positivi nel Lazio, mentre sono 119780 i contagi totali da inizio pandemia. In calo le terapie intensive che sono 350, mentre sono 3384 i ricoveri. I guariti sono arrivati a 27212, a 2367 i decessi. 

coronavirus_bollettino_30_11_20-2

Il messaggio del sindaco Coletta alla città. "Grazie per l'affetto"

Dal letto dell’ospedale, dove è ricoverato da sabato, il sindaco di Latina Damiano Coletta ha voluto ringraziare la città per l’affetto ed il calore ricevuto in questi giorni. Il primo cittadino era infatti risultato positivo al coronavirus la scorsa settimana. In occasione del Consiglio comunale di oggi ha voluto far arrivare alla città il suo messaggio. A leggerlo all’Assise, riunita in remoto, è stato il presidente del Consiglio comunale, Massimiliano Colanzingari (il messaggio). Intanto ieri è arrivata la notizia di un altro sindaco positivo al covid. Si tratta di Roberta Tintari, primo cittadino di Terracina.

Rsa e covid: una struttura in quarantena a Minturno

Un'altra Rsa della provincia in quarantena. Si tratta di una residenza sanitaria per anziani di Scauri, la Domus Aurea. Il sindaco Gerardo Stefanelli ha annunciato sabato la scoperta di alcune positività e l'adozione di un'apposita ordinanza per creare una "bolla sanitaria"  e isolare i positivi in attesa del risultato del tampone molecolare. Un caso analogo registrato nei giorni scorsi anche ad Aprilia, al San Michele Hospital.

Coronavirus, le altre notizie

Coronavirus Fondi: quasi 400 positivi a novembre

Coronavirus Aprilia: quasi mille casi a novembre

Sicurezza dei lavoratori esterni della sanità: faccia a faccia con la Asl

Fondi, positivi che non rispettano la quarantena: più controlli

Commercianti contro la crisi: ecco shopping Pontinia

Aprilia: più di mille attuali positivi

Contagi sul lavoro in provincia: 69 denunce ad ottobre

Tamponi nelle farmacie: ecco dove farli in provincia di Latina

Articolo in aggiornamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento