menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, nel Lazio numeri record: per la prima volta i casi superano quota 2mila

La situazione della provincia pontina e del Lazio analizzata sulla base dei numeri forniti dalle Asl e dall'assessorato alla sanità

Rispetto alla giornata di ieri si registrano oggi, 30 ottobre, 154 nuovi casi positivi in provincia di Latina, distribuiti in 24 comuni. C'è poi un nuovo decesso, il 54esimo dall'inizio della pandemia. Si tratta di un paziente di 82 anni residente ad Aprilia. Il numero complessivo arriva ora a 3439, con 2503 attuali positivi di cui 2355 seguiti in isolamento domiciliare. L'indice di prevalenza di tutta la provincia è di 59,78, che indica il numero di tamponi positivi ogni 10mila abitanti. Il numero totale dei positivi è oggi di 88, 21 in più nelle ultime 24 ore.

Coronavirus Latina, la mappa dei casi

Il numero maggiore di contagi è ad Aprilia, che ne conta 33, seguita da Latina che ne ha invece 32 e da Cisterna con 17 positivi. Ci sono poi 12 pazienti a Terracina, 10 a Formia, 10 anche a Minturno, uno a Bassiano, quattro a Castelforte, due a Cori, cinque a Fondi. tre a Gaeta, due a Itri, due a Lenola, uno a Maenza, uno a Monte San Biagio, uno a Norma, due a Pontinia uno a Priverno, uno a Roccasecca dei Volsci, tre a San Felice Circeo, tre a Sabaudia, due a Santi Cosma e Damiano, uno a Sermoneta, cinque a Sezze.

Coronavirus Lazio: per la prima volta oltre 2mila casi

Su oltre 25mila tamponi effettuati oggi, 30 ottobre, nel Lazio, per la prima il Lazio supera quota 2mila. I contagi sono infatti 2246, 251 in più rispetto al giorno precedente, con 17 decessi e 194 guariti. Il rapprto tra positivi e tamponi processati è pari a 8,8%. "Ringrazio tutti gli operatori dei nostri servizi dell’emergenza per l’attività che stanno svolgendo nel rispetto dei protocolli clinici per i pazienti covid e no covid. E’ una fase di grande pressione sui servizi - spiega l'assessore alla Sanità D'Amato - ma in nessun caso viene meno la sicurezza grazie alla separazione dei percorsi fin dalla fase del pre-triage. Ora tutto dipende dal rigore nei comportamenti delle persone. Bisogna evitare tutte le occasioni di contatto che non siano strettamente necessarie. Non si può scambiare causa per effetto. La causa dipende dai comportamenti individuali, l’effetto è ciò che viene chiesto ai servizi sanitari. Il tema di fondo è raffreddare la curva del virus".

Il bollettino del Lazio

Per quanto riguarda i numeri, il totale dei casi trattati nella regione arriva a 44.133, con 31.747 attuali positivi, di cui 1873 ricoverati e 175 in terapia intensiva. Sono invece trattati in isolamento domiciliare 29699 posiitivi. I morti per le conseguenze del covid sono in totale 1190, mentre i guariti ammontano a 11196.  Nella Asl Roma 1 i contagi sono 466 i casi nelle ultime 24 ore; nella Asl Roma 2 sono 468; nella Asl Roma 3,139; nella Asl Roma 4 i contagi sono 58; nella Asl Roma 5, 105; nella Asl Roma 6, 295 contagi. Nelle province si registrano 715 nuovi positivi e 5 cinque decessi. Nella Asl di Frosinone sono 268 i nuovi pazienti covid; a Viterbo 224 nuovi casi; a Rieti infine 69 casi.

Coronavirus Sabaudia: positivo il presidente del Consiglio comunale

E’ stata confermata dal tampone molecolare la positività al coronavirus del presidente del Consiglio comunale di Sabaudia Gianluca Bonetti da mercoledì in quarantena presso la sua abitazione con sintomi influenzali. Nei giorni scorsi era stata data notizia dell’esito positivo del test rapido, a cui ha fatto seguito, come da prassi, il tampone molecolare con i risultati che sono stati resi noti nella mattinata di oggi. In isolamento domiciliare anche il sindaco Giada Gervasi: per test sierologia negativo in attesa di poter fare il tampone (qui la notizia)

Coronavirus Aprilia: il contagio viaggia in famiglia

Il sindaco di Aprilia Antonio Terra ha fatto il punto della situazione sulla diffusione del covid-19 in città dove si contano giornalmente in media tra i 15 e i 20 contagi con focolai diffusi soprattutto sul piano familiare. "Ora ci sono 374 positvi attuali - spiega il primo cittadino nel corso di una diretta con Belardino Rossi, responsabile del distretto socio sanitario Lt 1- con 238 nuclei familiari coinvolti” (qui la notiza).

Al Goretti svuotata la chiesa per per accogliere i pazienti

Intanto a Latina la cappella dell’ospedale Goretti è stata sgomberata: una misura precauzionale adottata dalla Asl per fronteggiare l'aumento dei ricoveri. Con l’autorizzazione del vescovo Mariano Crociata la sala liturgica del nosocomio è stata messa a disposizione della direzione del presidio ospedaliero, che a sua volta la utilizzerà nei suoi piani di gestione dei pazienti (qui la notizia).

Coronavirus: le altre notizie

Formia: il titolare non lo fa entrare perché è senza mascherina: lui dà fuoco al negozio

Consiglieri regionali ed europarlamentari in visita al Goretti

Coronavirus: un'alunna e una docente positive a Nettuno

Coronavirus Sabaudia: presidente del Consiglio positivo al test rapido

Focolaio in una scuola dell'infanzia a Lenola

La Asl: "Quella contro il covid è una guerra"

Coronavirus Minturno, 40 positivi: tutti gli aggiornamenti e il quadro della situazione

Cinema e teatri chiusi, l'appello degli assessori alla Cultura

Articolo in aggiornamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento