Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

Gli aggiornamenti. Continuano a crescere i positivi in provincia; sono 17 in più in 24 ore. In tutto il Lazio 3757 casi, 3106 i pazienti attualmente in carico

Crescono ancora i contagi da coronavirus nella provincia di Latina. Il bollettino giornaliero diramato dalla direzione generale della Asl oggi, sabato 4 aprile, segna 17 nuovi casi, facendo salire il conteggio totale a 341. Dei nuovi casi ne sono stati registrati 6 a Fondi (per un totale di 79), 4 a Latina città (che sale a 69 totali), 3 a Formia (17 totali), 2 a Sermoneta (4 totali) e uno a Minturno (14 totali). Uno dei positivi è di Mondragone. I pazienti attualmente ricoverati sono 12; complessivamente sono 1.950 le persone in isolamento domiciliare, mentre in 3.265 hanno terminato il periodo di isolamento. Sedici le vittime dall’inizio dell’emergenza nel territorio pontino, i guariti restano 36.

Coronavirus Lazio: 3106 gli attuali positivi

Un aumento di 157 contagi è stato registrato oggi in tutto il Lazio rispetto alla giornata di ieri, per un totale di 3757 contagi totali - 3106 quelli attualmente in carico -. Un dato che è stato ufficializzato al termine della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 alla presenza dell'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Continua la lieve discesa della crescita dei casi nel Lazio con un trend al 4%, ha confermato D'Amato. "A Viterbo non si registrano decessi nè nuovi casi positivi nelle ultime 24ore ed è la prima volta dall’inizio dell’emergenza e Roma città prosegue nella lenta discesa nel numero dei casi. Al Covid Hospital di Tor Vergata è deceduto un poliziotto di 59 anni del servizio scorte. E’ stato fatto di tutto per salvarlo esprimiamo un profondo cordoglio del Sistema sanitario regionale. E’ atteso nel pomeriggio l’arrivo di un paziente in terapia intensiva da Bergamo al Covid Center del Campus Bio-Medico e confermiamo la disponibilità di un posto di terapia intensiva ogni giorno per la rete nazionale. Sono in continua crescita i guariti che - conclude l'assessore alla Sanità - salgono di 47 unità nelle ultime 24 ore arrivando a 439 totali sono due guariti ogni ora. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 12.731 e i decessi nelle ultime 24 ore sono stati 13".

Muore padre Eugenio Romagnuolo, cordoglio a Sermoneta

E’ cordoglio anche a Sermoneta per la morte di padre Eugenio Romagnuolo, per 22 anni priore dell'Abbazia di Valvisciolo e dal 2015 Padre Abate della Congregazione cistercense di Casamari.
Padre Eugenio era risultato positivo al coronavirus e da qualche settimana era ricoverato in ospedale a Frosinone. Come scrive FrosinoneToday, si è spento dopo aver lottato per 20 giorni nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Spaziani (qui la notizia completa).

Coronavirus Latina: mamma positiva partorisce al Goretti

Una bella ntoizia quella che arriva invece dal Goretti di Latina: questa mattina è venuto alla luce Piermario, bimbo nato da una donna positiva al Covid-19. Il piccolo fortunatamente sta bene; tanti auguri a lui e alla sua mamma. 

Coronavirus Aprilia, nessun nuovo positivo, un negativizzato 

Una notizia confortante arriva anche da Aprilia: per il secondo giorno consecutivo non è stato registrato alcun nuovo caso di positività al Covid-19. Da segnalare invece un paziente negativizzato; i positivi attualmente in carico sono dunque 41. Tra questi, 14 sono ricoverati in strutture ospedaliere e 27 osservano la quarantena presso la propria abitazione. Anche il totale dei cittadini apriliani in isolamento domiciliare a scopo preventivo scende a 113.

Coronavirus Sabaudia, nuova ordinanza: restrizioni fino al 13 aprile 

Intensificati i controlli da parte delle forze dell'ordine a Sabaudia per monitorare l’osservanza da parte di cittadini ed esercizi commerciali delle disposizioni governative e sindacali. Una nuova ordinanza è stata poi emanata dal sindaco Giada Gervasi che proroga il provvedimento precedente con cui restano preclusi ai cittadini parchi, giardini pubblici ed aree verdi con o senza recinzione di proprietà comunale, fino al 13 aprile incluso. Vietate anche le attività sul lungomare; resta chiuso anche il cimitero comunale (qui la notizia completa). 

Coronavirus, le altre notizie

Donate al Goretti 200 visiere protettive realizzate dai cittadini

Coronavirus: ecco la rete di solidarietà "Latina per Latina"

Coronaviurs Aprilia: come richiedere i buoni spesa

Coronaviurs non ferma lo spaccio: arerstato un 30enne 

Coronavirus Latina: carrello solidale anche per gli animali

Coronavirus Latina: come richiedere i buoni spesa

Coronaviurs Latina: rinviate Prime Comunioni e Cresime

Coronavirus Latina: farmacisiti in prima linea

Coronavirus Latina, sindaco Coletta: "Troppe persone in giro"

Duro intervento del sidnaco di Latina Damiano Coletta nella consueta diretta serale di ieri con i cittadini. "Mi arrivano segnalazioni veritiere, e di questo sono molto preoccupato, che ci sono troppe persone che cominciano ad andare in giro” ha detto il primo cittadino. “E’ uno dei giorni dall’inizio di questa emergenza in cui sono davvero risentito, non mi piace questo atteggiamento”. “Ho chiamato il comandante della polizia locale, e fatto presente alle altre forze dell’ordine, di aumentare i controlli e oggi sono già state fatte diverse sanzioni. Questa situazione non va bene: non c’è nessun motivo in questo momento di rilassarsi perché si farebbe un danno esponenziale. Non dobbiamo abbassare la guardia, e non è solo una frase, perché non ce l’abbiamo quasi fatta per niente" (qui la notizia).

Coronavirus Fondi: nuova ordinanza della Regione

Una nuova ordinanza è stata emanata il 3 aprile dalla Regione Lazio per la città di Fondi, che resta osservata speciale. Con il nuovo provvedimento sono state prorogate fino al 13 aprile le misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-2019 che erano state disposte con il provvedimento dello scorso 27 marzo. L’ordinanza, spiega il vice sindaco di Fondi Beniamino Maschietto, fa seguito ai lavori del Comitato provinciale di Latina per la sicurezza e l’ordine pubblico di venerdì mattina nel corso del quale la Asl e la Regione, anche in considerazione del fatto che le misure restrittive hanno contribuito a limitare la diffusione del virus, hanno confermato l’esigenza di mantenerle fino al prossimo 13 aprile (qui la notizia).

Zingaretti: ecco "Regione vicina", misure per famiglie e imprese

Una serie di misure economiche destinate a imprese e famiglie sono state presentate in una videoconferenza dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingarett, dal vicepresidente Daniele Leodori e dall'assessore al Bilancio Alessandra Sartore: un pacchetto da 230 milioni di euro destinato a diversi interventi: dal buono spesa (pari a 21 milioni), al buono affitti per persone e aziende (che ammonta a 43 milioni), al cosiddetto Pronto cassa. (qui la notizia). 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento