Coronavirus, nel Lazio 1831 contagi. In provincia in un giorno più guariti che nuovi casi

Gli aggiornamenti sulla base dei dati di Asl e Regione. Nel territorio pontino 149 contagi in più e 4 decessi, ma è boom di guariti. D’Amato: “ Occorre il massimo rigore ed evitare i cali di attenzione”

(foto Ansa)

Rispetto alla giornata di ieri, con 209 casi, oggi, venerdì 4 dicembre, i contagi da coronavirus in provincia di Latina sono 149 e 4 i decessi.

La mappa dei contagi nei comuni pontini

E' questa volta il comune di Aprilia a registrare il numero più alto, con 28 contagi, seguita dai 24 di Latina e dai 21 di Terracina. Ci sono poi altri nuovi positivi a Cisterna (6), Cori (2), Fondi (6), Formia (8), Gaeta(5), Itri (6),  Lenola (1), Minturno (5), Monte San Biagio (1), Pontinia (4), Priverno (9), Sabaudia (1), San Felice Circeo (2), Santi Cosma e Damiano (2), Sermoneta (2), Sezze (11), Sonnino (4), Sperlonga (1).

Ancora quattro morti in provincia di Latina

Ancora tre i morti per le conseguenze del covid, due nel comune di Formia, uno a Fondi, per un totale di 165 decessi dall'inizio della pandemia. A questi si aggiunge un paziente deceduto a Latina ma residente fuori provincia. 

Coronavirus Latina: 190 guariti in più

Per quanto riguarda i numeri, per la prima volta si registra un'inversione di tendenza che lascia ben sperare: il numero di pazienti guariti supera quello dei nuovi positivi. I guariti sono infatti 190 in più nelle ultime 24 ore per un totale di 3087, mentre i positivi sono appunto 149. Gli attuali positivi sono dunque 7245, di cui 7109 trattati a domicilio e 136 ricoverati. L'indice di prevalenza (pari al numero dei tamponi positivi ogni 10mila abitanti) è ora a 182,48, mentre dall'inizio della pandemia si contano 10.497 persone contagiate.

Coronavirus Lazio: più di 1800 casi in un giorno

Aumentano leggermente i casi di coronavirus nel Lazio dove aumentano anche i tamponi. Sono stati quasi 23mila i test processati (+153) con 1831 nuovi contagi (+62). Ma rispetto a giovedì cresce anche il dato dei decessi che sono stati 62 (+24); 811 i guariti in più. Il dato importante è quello della diminuzione delle terapie intensive.

Coronavirus: i dati di oggi in tutto il Paese

Valore Rt sopra l’1

“Il valore RT torna lievemente sopra 1 a 1.04 (Roma a 0.81), segnale che indica che non bisogna abbassare la guardia - ha detto l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato -. Occorre il massimo rigore ed evitare i cali di attenzione come purtroppo abbiamo segnalato a partire dagli assembramenti nei centri commerciali. Mantenere il rigore nelle prossime festività è un elemento essenziale per evitare una nuova ondata. L’Incidenza a 14 giorni è pari a 505.8 per 100 mila abitanti. La classificazione complessiva del rischio moderata”

Coronavirus Lazio: i dati di tutte le province

Dei nuovi casi di oggi, 1039 sono stati registrati nella Capitale e altri 413 nel resto della provincia di Roma. Nelle altre 4 province i contagi sono stati 384, di cui 149, appunto, nel territorio pontino. Nella provincia di Frosinone sono stati riscontrati 103 nuovi positivi, in quella di Viterbo 69 e in quella di Rieti 63.

Coronavirus Lazio: il bollettino del 4 dicembre

Sono quasi 94mila gli attuali positivi in tutto il Lazio ad oggi; 3178 i ricoverati e 360 le terapie intensive. I guariti hanno superato quota 30mila e i deceduti sono 2576. I contagi totali da inizio pandemia salgono 126840. 

coronaviru_bollettino_lazio_4_12_20-2

In provincia attenzionate Rsa, strutture residenziali e Cas

L'aumento di contagi nella provincia pontina continua a destare preoccupazione. Un particolare allarme arriva dalle Rsa, le residenze sanitarie assistenziali, in cui si continuano a registrare cluster e focolai di covid. L'ultimo è il caso di una Rsa di Scauri, dove sono stati trovate positive 94 persone, 70 ospiti e 24 operatori della struttura. Sul caso del focolaio nella Rsa di Cori invece, dove sono morti solo a novembre 18 anziani, è stata aperta un'inchiesta della procura di Latina. Nei giorni scorsi intanto si è tenuto un nuovo vertice sulla sicurezza in prefettura alla presenza della Asl proprio per fare il punto della situazione. Osservati speciali anche i Cas, i centri di accoglienza straordinaria per migranti, dove cominciano a circolare alcuni casi di positività.

Dpcm di Natale: tutte le regole

Nuovo Dpcm in vista delle festività natalizie: il documento è stato illustrato ieri nel corso di una conferenza stampa dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il nuovo documento prevede misure e restrizioni per gli spostamenti che valgono dal 21 dicembre al 6 gennaio, periodo in cui è vietato muoversi tra regioni. Spostamenti vietati tra i comuni, invece, nei giorni di Natale, Santo Stefano e 1 gennaio. Rimane il coprifuoco spostato dalle 22 alle 7 del mattino a Capodanno. Nuove misure anche per negozi, albergi, impianti sciistici e negozi e per le scuole superiori (qui la notizia).

Dimesso il sindaco Coletta

Il sindaco di Latina Damiano Coletta è stato dimesso oggi, giovedì 3 dicembre, dall’ospedale Santa Maria Goretti. Risultato positivo lo scorso il 24 novembre era ricoverato da sabato in seguito a una diagnosi di polmonite. “Ora le mie condizioni sono notevolmente migliorate e ci tengo a ringraziare tutte le persone che si sono prese cura di me in ospedale e che ogni giorno assistono con professionalità, competenza ma anche con grande umanità tutti i degenti.  Sono convinto che Latina sia in buone mani” ha detto il primo cittadino (qui la notizia).

Coronavirus, le altre notizie

A Terracina le scuole restano aperte

Dal Comune fondi per la didattica digitale integrata

Arriva il tampone sospeso a Formia

Ad Itri quasi tutti guariti i positivi nella casa di riposo

Roccasecca dei Volsci: casi di violazione delle quarantene

Terracina, il sindaco Roberta Tintari positiva al covid

Articolo in aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento