Coronavirus Latina: 516 casi in provincia, oltre 300 i guariti. Nel Lazio 67 positivi in più

Un solo nuovo caso nel territorio pontino e aumentano ancora i negativizzati; due decessi in poche ore al Goretti. Nel Lazio trend stabilmente in discesa nelle province; 4370 gli attuali positivi

Sono 516 i casi di positività al coronavirus totali nella provincia pontina. Nel pomeriggio di oggi, martedì 5 maggio, la Asl ha diffuso il bollettino quotidiano con l'aggiornamento della situazione nel territorio. Un solo nuovo caso oggi, trattato a domicilio, e registrato a Terracina. Si mantiene stabile la curva dei contagi che sono 10 in tutta la provincia dall'inizio del mese. Se sono confortanti le notizie sui nuovi casi, quella negativa arriva dai decessi che salgono a 28: nelle scorse ore, conferma la Asl, è morto un uomo di 77 anni di Latina che era ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Santa Maria Goretti. Si tratta del secondo decesso nel capoluogo pontino in poche ore dopo la morte ieri di una donna di 73 anni, da quanto si apprende, una delle pazienti trasferite presso il nosocomio dal San Michele Hospital, la Rsa di Aprilia dove nei giorni scorsi è stato scoperto un vero e proprio focolaio.

Dando uno sguardo ai numeri, la notizia positivia arriva sempre dai negativizzati che sono ora 302, un numero superiore a quello degli attuali positivi, in costante calo, e che sono 186. Nell'ultimo aggiornamento fornito dalla Asl i pazienti ricoverati sono 56, nessuno in terapia intensiva. 

Coronavirus Lazio: 67 casi in più in un giorno 

Nel Lazio sono 67 i casi positivi in più in un giorno, con un trend all'1%. Questo quanto emerso dalla videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 dell'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Il trend è stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente ci sono stati 6 nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore (al caso nella provincia di Latina si sommano i 3 di Rieti, quello di Viterbo e quello di Frosinone). Sono invece 30 i casi registrati nella città di Roma e 31 nel resto della provicnia. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 10, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.010 totali; 158mila i tamponi totali eseguiti. Nel Lazio, fa sapere l'assessorer D'Amato proseguono i controlli sulle Rsa e le strutture socio-assistenziali private accreditate; sono ad oggi 678 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio.

Coronavirus Lazio: i dati del 5 maggio 

Con i 67 nuovi casi di oggi, nel Lazio il numero dei contagi totali dall'inizio della pandemia sono 6914. Sono invece 4370 gli attuali positivi, di cui 2964 sono in isolamento domiciliare, 1315 sono ricoverati non in terapia intensiva e 91 sono ricoverati in terapia intensiva. Sono 534 i pazienti deceduti e 2010 le persone guarite.

Coronavirus Latina: riaperti il lungomare e la pista ciclabile

Tornano fruibile il lungomare di Latina, la spiaggia e la pista ciclabile. Quyesto quanto stabilito dal sidnaco di LatinaDamiano Coletta con un'apposita ordinanza. Come annunciato nei giorni scorsi da domani, 6 maggio, i cittadini potranno ricominciare a svolgere attività motoria o sportiva nelle zone finora rimaste off limits (qui la notiza).

Coronavirus, postazioni di tamponi drive in

Saranno presto operative anche nella provincia di Latina postazioni di tamponi drive in. L'annuncio da parte dell'Assessorato alla Sanità della Regione. Al momento si lavora per aprirne due nei territori di Latina e a Gaeta.

Fase 2, le preoccupazioni dei commercianti ambulanti

L'area del mercato del martedì di Latina ha ospitato questa mattina un incontro, a cui hanno preso parte anche il sindaco di Latina Damiano Coletta e la Fiva Confcommercio Lazio Sud, per discutere del futuro del commercio su aree pubbliche, per programmarne la ripartenza, dapprima con le attività alimentari e poi gradualmente, degli altri settori. Un incontro che ha visto una grande partecipazione degli operatori ambulanti e ha messo in evidenza non poche preoccupazioni dovute al clima di incertezza che attanaglia non solo il commercio in generale ma in particolare quello su are pubbliche (qui la notizia). 

Coronavirus, quale futuro per il comparto florovivaistico

Un incontro in videoconferenza è stato promosso dai Comuni di Cisterna e Sabaudia per discutere del futuro del comparto florovivaistico. Oltre all'assessore regionale all’Agricoltura e Ambiente, Enrica Onorati vi hanno preso parte anche 16 Comuni delle province di Latina e di Roma, oltre alle rappresentanze dei produttori Confagricoltura e l’Associazione Filiera Florovivaistica del Lazio. Il confronto ha prodotto un documento condiviso che verrà indirizzato all’assessorato all’Agricoltura della Regione e al Ministero dell’Agricoltura (qui la notizia).

Stagione balneare, primo vertice in Regione

Una stagione balneare ancora tutta da progettare e costruire. Nel Lazio si è tenuta ieri la prima riunione in videoconferenza tra l'assessore allo sviluppo economico Paolo Orneli e i rappresentanti dei Comuni del litorale, delle prefetture di Latina, Viterbo e Roma e del comando regionale della guardia costiera. La necessità emersa nel corso del vertice è quella di procedere in maniera più unitaria possibile, stabilendo quali saranno le attività consentite sul litorale e la modalità di gestione delle spiagge (qui la notizia).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus Latina: è iniziata la fase 2

E ieri, 4 maggio, è iniziata la tanto attesa fase 2 anche a Latina. Prime aperture per bar, ristoranti e pizzerie, anche se solo per l’attività di asporto, primi allentamenti delle restrizioni per quanto riguarda gli spostamenti. Ma come ha risposto la città? Per capirlo abbiamo fatto un giro in centro e parlato con alcune delle attività che da oggi hanno deciso di rialzare la serranda (qui la notizia).

Coronavirus, le altre notizie

Mobilità e fase 2: le proposte per il lungmare di Latina

Trasporti: nel primo giorno della fase 2 48mila passeggeri sui treni del Lazio

Coronavirus Latina: sospensione della sosta a pagamento

La protezione civile nella fase 2: ecco le attività e i servizi a Latina

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento