Attualità

Coronavirus: 275 casi nel Lazio e 4 decessi. D'Amato: "Preoccupa la situazione della Asl di Latina"

I dati raccolti da Asl e assessorato alla Sanità: "Forte attenzione su Latina", ha detto D'Amato. La mappa dei contagi e la situazione nelle scuole

Ancora un picco di contagi nella provincia di Latina, con 49 nuovi casi di covid, registrati nel bollettino Asl di oggi, 6 ottobre. Particolare attenzione sempre sulla città di Latina, che conta oggi 20 nuovi contagi in un solo giorno, arrivando a 76 dall'inizio del mese ad oggi. 

Coronavirus, i comuni "contagiati"

Per quanto riguarda la distribuzione degli altri casi, attenzione anche su Cisterna, che registra nove nuovi pazienti. Terracina ne conta invece quattro, tre rispettivamente ad Aprilia, Minturno e Pontinia, due a Itri e uno a Cori, Fondi, Formia, Gaeta e Priverno. Il conteggio totale dei pazienti covid della provincia arriva a 1.440, con indice di prevalenza di 25,03. Resta fermo a 39 il dato relativo ai decessi, mentre gli attuali positivi arrivano a 732, con 642 pazienti trattati a domicilio. Unico dato positivo arriva dai guariti: 14 in più per un totale di 669.

Formia, dipendente delle Poste positivo

E' stato chiuso l’ufficio postale centrale di Formia per un caso di coronavirus. La comunicazione è arrivata da parte del sindaco Paola Villa che ha pubblicato sul suo profilo Facebook un avviso rivolto a tutti i cittadini: "Riscontrata la positività al Covid-19 di un dipendente, la Asl sta predisponendo la sanificazione dei locali e il sopralluogo successivo” (qui i dettagli).

Aprilia e Priverno: arrivano i drive-in fissi

In provincia di Latina saranno attivati altri drive-in fissi. I primi due saranno ad Aprilia e a Priverno. Il primo a partire, domani, mercoledì 7 ottobre, sarà quello di Priverno, operativo dalle 14 alle 18. Dal giorno 8 ottobre sarà invece aperto dalle 8,30 alle 13,30 dal lunedì al sabato. La sede è quella della Casa della salute in via Madonna delle Grazie. Il drive-in di Aprilia sarà invece operativo dalle 9 alle 14 dal lunedì al sabato a partire dal giorno 8 ottobre, presso la Fiera (mercato dei fiori) in località Campoverde, al km 46,600 (direzione Latina) della Pontina (qui la notizia completa). 

Coronavirus Lazio: 11mila tamponi e 275 casi

Su quasi 11 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 275 casi e di questi 128 a Roma, 4 i decessi e 133 i guariti. "Preoccupa la situazione del territorio della Asl di Latina", ha ribadito l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato. Il conto totale dei pazienti che si sono contagiati con il covid nel Lazio arriva a 18.032, con 8.290 casi attualmente positivi, 8.794 guariti, 948 deceduti. In isolamento domiciliare sono trattati 7.472 pazienti, mentre 774 sono ricoverati non in terapia intensiva e 44 in terapia intensiva.

I dati di tutte le Asl della regione

Nella Asl Roma 1 sono 56 i casi nelle ultime 24h e si tratta di diciotto casi domiciliari o sono casi con link familiare o contatto di un caso già noto sedici sono casi con link a cluster noti dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registrano due decessi di 64 e 78 anni tutti con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 45 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un caso di rientro dal Bangladesh, quattordici i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale e dieci i contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 3 sono 27 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sedici contatti di casi già noti e isolati e un caso di rientro dalla Lombardia. Nella Asl Roma 4 sono 11 i casi nelle ultime 24h e si tratta di contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 5 sono 37 i casi nelle ultime 24h e si tratta di venticinque contatti di casi già noti e isolati. Sette i casi con link ad un battesimo dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 6 sono 39 i casi nelle ultime 24h e si tratta di diciassette contatti di casi già noti e isolati, due casi di rientro dall’Albania, due dalla Romania, due da Malta e uno dalla Polonia. Un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Nelle province si registrano 60 casi e due decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono quarantanove i casi e di questi quaranta sono casi con link familiare o contatto di caso già noto e un caso di rientro dalla Puglia. Nella Asl di Frosinone si registrano due casi e si tratta di casi isolati a domicilio. Si registra un decesso di anni 71 con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano otto casi e si tratta di quattro contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Rieti si registra un nuovo caso ed è un contatto di un caso già noto e isolato. Si registra un decesso di 91 anni

Terracina, sospetto sul "focolaio elettorale": test rapidi a tutti

Tra i comuni "osservati speciali" c'è ora anche quello di Terracina (oltre al capoluogo e alle città di Aprilia e Cisterna). Dopo la scoperta di un positivo tra i partecipanti alla serata elettorale del 25 settembre scorso (il presentatore dell'evento) c'è ora il rischio che il focolaio si sia allargato. All'evento elettorale in sostegno del candidato sindaco Valentno Giuliani aveva partecipato anche il leader della Lega Matteo Salvini. Ora in città, da oggi a giovedì 8 ottobre, saranno organizzati tre giorni di test rapidi per tutti coloro che hanno partecipato alla cena al ristorante "Il Tordo". Intanto, il deputato della Lega Francesco Zicchieri è risultato positivo al covid, mentre il candidato sindaco Valentino Giuliani ha comunicato la sua negatività al tampone così anche come il neo eletto primo cittadino Roberta Tintari.

Coronavirus, attenzione su scuole, movida e cerimonie

Non ci saranno ulteriori limitazioni e zone rosse in provincia, ma tre situazioni sotto stretta attenzione. La prima riguarda le scuole, sulle quali ieri l'ufficio scolastico provinciale è intervenuto invitando i dirigenti scolastici ad adottare il più possibile la didattica a distanza; la seconda riguarda i drive-in della provincia, che saranno presto incrementati con altri tre presidi fissi a Priverno, Formia o Gaeta e Aprilia; l'ultima è poi la movida, su cui saranno effettuati controlli serrati delle forze dell'ordine (tutti i dettagli della notizia).

Chiusura anticipata dei locali: l'ordinanza del sindaco Coletta

A Latina il sindaco Damiano Coletta ha emesso un’ordinanza contenente nuove disposizioni per il contenimento del Covid 19 relative alle attività di somministrazione di alimenti e bevande e sale da gioco. Il provvedimento rende operativi da ieri, 5 ottobre, nuovi orari di chiusura dei locali pubblici, bar e ristoranti: alle 00,45 dal lunedì al giovedì e dal venerd' alla domencia alle 1,30 (la notizia e i dettagli)

Le scuole: la mappa dei contagi

Proprio sulle scuole è stato fatto il punto ieri in prefettura alla luce dei dati della Asl che indicano un numero complessivo di 18 istituti scolastici di ogni ordine e grado coinvolti da casi di positività al covid. Circa 30 classi sono attualmente in isolamento. A Latina sono le 7 le scuole che hanno avuto a che fare con casi di covid, quattro ad Aprilia e anche a Sabaudia, altre ancora a Cisterna, Terracina, Sonnino e Sabaudia (qui la notizia).

Coronavirus Monte San Biagio: positivo un bambino

Un bambino positivo al coronavirus anche a Monte San Biagio. L’annuncio è stato dato questa mattina dal sindaco Federico Carnevale attraverso un post pubblicato sulla sua pagina Facebook. “Posso rassicurarvi che sono già state attivate le procedure come da protocollo. Il bambino sta bene e non è stato a contatto con altri bambini e per questo, vi chiedo di non creare allarmismi e di mantenere un clima sereno e tranquillo. Si procederà con la mappatura dei contatti sperando di non averne ulteriori” ha detto il sindaco che ha invitato i cittadini al rispetto delle regole richiamandoli alla prudenza e alla responsabilità (qui la notizia).

Coronavirus: le altre notizie

Coronavirus Pomezia: primi casi nelle scuole. Da domani il drive in

Coronavirus ad Anzio: gli aggiornamenti

Lazio: mascherina obbligatoria. Firmata l'ordinanza

Riunione in prefettura: convocati otto comuni. Attenzione su Rsa e scuole 

Articolo in aggiornamento

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: 275 casi nel Lazio e 4 decessi. D'Amato: "Preoccupa la situazione della Asl di Latina"

LatinaToday è in caricamento