Coronavirus Latina: 402 contagi in provincia. Nel Lazio 163 casi in più, record di guariti

Nel territorio pontino registrati 10 nuovi positivi; sono 112 i ricoverati mentre salgono a 42 i negativizzati. Nel Lazio 4429 casi totali dall'inizio dell'emergenza, 70 guariti in un giorno 

Superati in provincia i 400 contagi dall'inizio dell'emergenza Covid. I casi registrati nel bollettino della Asl del 9 aprile sono 10 in più rispetto a ieri per un totale di 402 positivi. Il maggior numero di nuovi casi arriva da Latina, con +4, seguita da Aprilia, Cisterna, Cori e Terracina. Nessun nuovo decesso e 42 negativizzati, ma i numeri dei contagi pontini continuano a crescere. I pazienti ricoverati sono attualmente 112, 343 i pazienti in carico. Ammontano a 4454 le persone che hanno terminato il periodo di sorveglianza in casa mentre 1777 sono ancora in isolamento domiciliare. Nella giornata di ieri, mercoledì 8 aprile, la Asl di Latina ha dato conferma di nuovi 14 casi che hanno fatto salire il totale a 392. Un trend non costante quello della provincia di Latina se si pensa che nella giornata di martedì erano stati registrati solo 5 nuovi casi. Preoccupa ancora la situazione nella città di Fondi, che resta un’osservata speciale ma che oggi a quanto pare non presenta nuovi tamponi positivi. 

Coronavirus Lazio: 163 casi in più

Un trend in leggera salita, al 3,8%, quello registrato nel Lazio nelle ultime 24 ore. Sono 163 i casi in più registrati oggi che fanno salire il totale dei contagi a 4429 - 3532 gli attuali positivi -. I numeri sono stati diffusi dall'Assessorato alla Sanità della Regione Lazio al termine della consueta videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù. "Continua l’inversione di tendenza, circa 2 mila in più, tra coloro che escono dalla sorveglianza domiciliare (14.748) e coloro che sono entrati in sorveglianza (12.6184) - ha detto l'asssessore regionale alla Sanità D'Amato -. Il dato di oggi è in parte dovuto a dei ritardi di notifica nella Asl Roma 6, ma deve essere un monito affinché nessuno abbassi la guardia e continuiamo tutti uniti verso l’obiettivo del coefficiente R0 (contagiosità 0)". Proseguono i controlli a tappeto nelle case di cura e le Rsa su tutto il territorio con report che vengono inviati ai Carabinieri del Nas per le verifiche di competenza. Record per quanto riguarda i guariti che in sole 24 ore sono di 70 unità arrivando a 644 totali; i decessi nelle ultime 24 ore sono stati 9 e sono stati eseguiti oltre 58 mila tamponi.

Coronavirus, più controlli per Pasqua 

Controlli intensificati, sulle strade nei pressi dei porti e delle stazioni, verifiche sulle case estive e in prossimità dei luoghi maggiormente frequentati come le spiagge o le aree verdi: anche la provincia di Latina si prepara ad affrontare il fine settimana di Pasqua. Questa mattina in Prefettura si è tenuto il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal prefetto Maria Rosa Trio; vi hanno partecipato in videoconferenza, il presidente della Provincia Carlo Medici, il sindaco di Latina Damiano Coletta e quelli della provincia, i vertici provinciali delle Forze di Polizia e delle Forze Armate e il direttore della Asl, Giorgio Casati. Nel corso dell'incontro oltre a fare un primo bilancio dei controlli delle ultime settimane, sono state disposte anche le misure da attuare nel weekend di Pasqua in tutta la provincia (qui la notizia). 

Coroanvirus: il bilancio di un mese di controlli 

Ed è stata la stessa Prefettura oggi a fare un bilancio dell'ultimo mese di controlli in tutta la provincia pontina. Controlli che hanno visto uno spiegamento di forze enorme per verificare il rispetto dei provvedimenti governativi emanati per contenere i contagi in tutto il Paese. I controlli hanno interessato anche le imprese e le attività commerciali in tutto il mese di marzo e nei primi giorni di aprile (qui il bilancio dei cotnrolli)

Coronavirus: a Latina un'asta di solidarietà dei commercianti

Un’asta della solidarietà a Latina che coinvolge già una cinquantina di commercianti  che hanno accettato di mettere a disposizione i propri beni o servizi per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di dispositivi di protezione per i sanitari, le forze dell'ordine e i volontari. A lanciare l’iniziativa è Giampietro Bordignon, titolare della storica pizzeria Testa o Croce di Latina e dell’associazione sportiva Asd Nuovo Latina attraverso la quale, da quando è iniziata l'emergenza Coronavirus, sta raccogliendo denaro per iniziative benefiche (qui la notizia).

La visita del vescovo Crociata al Goretti 

Visita speciale ieri mattina all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina dove si è recato il vescovo Mariano Crociata per portare il suo saluto e augurio per la Pasqua al personale sanitario, impegnato nella difficile guerra a quel nemico invisibile che è il coronavirus, e per il loro tramite a tutti i pazienti ricoverati. "Grazie per quello che state facendo" ha detto il vescovo Crociata ai sanitari (qui la notizia)

Supermercati e alimentari chiusi a Pasqua e Pasquetta

Supermercati e negozi di alimentari chiusi nelle giornate di Pasqua e Pasquetta. La Regione Lazio nella serata di mercoledì 8 marzo ha annunciato un'ordinanza che sarà pubblicata nelle prossime ore e che stabilisce la chiusura dei negozi di alimentari, dagli ipermercati ai piccoli esercizi, per domenica 12 e lunedì 13 aprile (qui la notizia).

Coronavirus, le altre notizie

Il Procuratore: "La crisi economica potrebbe ridare forza ai gruppi criminali"

Coroanvirus Latina: controlli e sanzioni della polizia locale

Coronavirus: al via la distribuzione dei buoni spesa

Coronavirus Aprilia: "State a casa. Più controlli a Pasqua e Pasquetta"

Latina, le visiere protettive per l'ospedale stampate in 3D anche a scuola

Coronavirus Aprilia: il Comune distribuisce mascherine nei supemercati

Pallavolo: stagione finita

Dalla Regione fondi per il sostegno all'affitto 

Coronavirus: ridotte le attività di Tribunale e Procura

Coronavirus: online il corso di preparazione al parto della Asl

Coronavirus Latina, mascherine e uova di Pasqua donate al servizio Welfare

Articolo in aggiornamento

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento