Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Coronavirus: nel Lazio quasi 2mila nuovi contagi, 23 decessi e 300 pazienti in terapia intensiva

Gli aggironamenti di oggi. Balzo in avanti dei casi anche in provincia, 225 nelle ultime 24 ore, ma nessun decesso. Tutti i dati

Nuovo picco di casi sul territorio pontino: 225 quelli riportati nel bollettino della Asl di oggi, 18 marzo. Nessun decesso e solo 35 pazienti guariti.

E' la città di Fondi a registrare la crescita maggiore di nuovi casi: sono ben 40, quasi tutti con link epidemiologici familiari e amicali. A seguire, Latina con 33 casi, Cisterna con 29, Aprilia con 27 e Terracina con 21. Ma preoccupano anche i 14 contagi di Priverno, i 12 di Pontinia e i 10 di Cori. I casi a marzo arrivano a ora a quota 2.393, mentre restano complessivamente 442 le vittime dall'inizio della pandemia e 31 i decessi dall'inizio del mese.

Il vaccino Astrazeneca è sicuro. D'Amato: "Pronti a ripartire"

Il vaccino AstraZeneca "è sicuro ed efficace nella protezione dal coronavirus”: nel pomeriggio di oggi l'Ema si è pronunciata sul siero anglo-svedese che nei giorni scorsi era stato sospeso in Italia e in altri Paesi dopo alcuni casi di eventi avversi nei pazienti. "Siamo pronti a ripartire riattivando le sedi vaccinali già domani con tutti coloro che sono prenotati per la somministrazione", ha detto l'assessore Alessio D'Amato (qui i dettagli).

Il bollettino del Lazio del 18 marzo

Oggi su oltre 15mila tamponi nel Lazio e oltre 20mila antigenici per un totale di oltre 36mila test, si registrano 1.963 casi positivi, 23 decessi e 1.300 guariti. "Aumentano i decessi - commenta l'assessore D'Amato - i casi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 12%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 5%. La stima del valore Rt è in calo". Sono 44.919 i casi attualmente positivi nella regione, di cui 2.422 ricoverati, 299 in terapia intensiva e 42.198 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 211.323, i decessi 6.278 e il totale dei casi esaminati è pari a 262.520.

I contagi per provincia

Per quanto riguarda i casi per provincia, nella Capitale i nuovi positivi sono 805, nel resto della provincia di Roma sono invece 579, mentre ammontano a 494 i casi totali nelle altre province del Lazio. Latina in particolare segna quota 225, Frosinone 234, Viterbo 60 e altrettanti Rieti.

La prima Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid

Si celebra oggi la prima Giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid istituita ieri dal Senato. Una data non casuale quella del 18 marzo: esattamente un anno fu registrato il numero più alto di decessi a causa della pandemia: 2.978. E anche il Comune di Latina ha deciso di aderire all’iniziativa lanciata dal presidente dell’Anci Antonio Decaro: alle 11 il sindaco Coletta ha osservato un minuto di silenzio al cospetto della bandiera italiana a mezz’asta (qui la notizia).

Il caso a Latina: operatori della Asl vaccinati ma contagiati dal covid

Operatori della Asl contagiati dal covid dopo la vaccinazione con il siero Pfizer. Si tratta di un piccolo gruppo di operatori sparsi per la provincia, alcuni dei quali impiegati negli ospedali, individuato nell'ambito dello screening della sorveglianza sanitaria. Nessuno aveva sintomi e inoltre alcuni avevano già avuto il covid. Il caso studiato dalla Asl e dal Seresmi. Ma la Asl ribadisce che non è in discussione l'efficacia della vaccinazione (qui i dettagli della notizia).

Coronavirus, le altre notizie

Latina in zona rossa: l'allarme di estetisti e parrucchieri

Nel Lazio arriva l'attestato vaccinale

Latina in zona rossa: le indicazioni del vescovo Crociata

Latina in zona rossa: polizia locale in campo per i controlli

Ambulanti in stato di agitazione contro il lockdown

Lazio in zona rossa: aperti tutti gli uffici postali in provincia

Zona rossa, l'appello del sindaco di Fondi: "Non cerchiamo scuse per uscire inutilmente"

Latina e Lazio in zona rossa: tutti i chiarimenti sulle nuove regole

Lazio in zona rossa: nuove regole per l'ingresso al cimistero di Cisterna

Latina, come candidarsi per la sperimentazione del vaccino ReiThera

Plasma iperimmune: la Asl cerca donatori

Articolo aggiornato alle 19,36

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: nel Lazio quasi 2mila nuovi contagi, 23 decessi e 300 pazienti in terapia intensiva

LatinaToday è in caricamento