menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il Lazio consolida il rallentamento: 1669 casi ma ancora 64 decessi

I primi aggiornamenti di oggi che arrivano dalla Asl: 245 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, 6 i decessi. Boom di guariti: sono 144 in più, in calo i ricoverati

Dicembre si apre così come si era chiuso novembre: sono 245 i nuovi casi di coronavirus oggi, martedì 1 dicembre, riportati nel bollettino che la Asl ha diffuso nel pomeriggio di oggi, martedì 1 dicembre. Novembre, infatti, si era chiuso con una media di 200 contagi giornalieri, per un totale di oltre 6mila in soli 30 giorni, il dato più alto da inizio pandemia. 

Coronavirus Latina: la situazione nei singoli comuni

Dei 245 nuovi casi di oggi, 67 sono stati registrati a Latina città e 34 ad Aprilia, che si confermano i comuni dove si riscontrano i dati più alti. Gli altri sono stati accertati in 21 diversi comuni: Bassiano (1), Castelforte (5), Cisterna(15), Cori (9), Fondi (10), Formia (16), Gaeta (11),  Itri (3), Lenola (3), Maenza (1), Minturno (7), Norma (2), Pontinia (12), Priverno (10), Roccagorga (1), Sabaudia (2), San Felice Circeo (1), Sermoneta (8), Sezze (9), Sonnino (5) e Terracina (13).

Coronavirus Latina: si aggrava il bilancio dei decessi

Si aggrava ulteriormente il bilancio dei decessi nel nostro territorio: sono 6 quelli registrati nelle scorse 24 ore. Cinque dei pazienti deceduti erano residenti nella provincia pontina (nello specifico a Cisterna, Fondi e due a Latina) e uno fuori provincia. Sono 155 i morti da inizio pandemia, la maggior parte dei quali concentrati nelle ultime settimane (il 31 ottobre erano 55).

Coronavirus Latina: tutti i numeri in provincia

Gli attuali positivi in provincia sono arrivati a 7110, con 6965 persone che sono al momento in cura a domicilio; sono 145 i ricoveri, 5 in meno rispetto alla giornata di ieri. I guariti sono 2644, ben 144 in più nelle ultime 24 ore. Sfiorano quota 10mila i contagi totali: sono 9909 da inizio pandemia con un indice di prevalenza (vale a dire il numero di persone risultate positive per 10.000 abitanti) arrivato a 172,25. 

Coronavirus Lazio: positivi ancora sotto quota 2mila

Nel Lazio quasi 27mila tamponi processati e 1669 casi positivi, 64 decessi e 868 guariti. Sono questi i numeri forniti dall'assessorato alla Sanità della Regione Lazio. "Il rapporto tra positivi e tamponi scende al 6% - spiega l'assessore D'Amato - Si consolida il rallentamento. Roma Capitale per il secondo giorno consecutivo è sotto i mille casi. Il rigore richiesto ai cittadini sta producendo gli effetti attesi e bisogna proseguire per questa strada senza ripetere gli errori di questa estate".

Contagi: tutti i numeri della regione

Per quanto riguarda i numeri, in provincia di Roma i nuovi positivi sono 315, sono invece 949 nel comune di Roma, mentre nelle altre province del Lazio complessivamente 405, con un picco a Latina e altri 104 contagi a Frosinone, 37 a Viterbo e 19 a Rieti. Complessivamente superano quota 90mila i casi positivi nel Lazio nelle ultime 24 ore: sono infatti 90938 i contagiati contro i 90201 delle 24 ore precedenti. Diminuiscono leggermente i ricoverati: sono 3241, contro i 3384 del giorno prima. Aumentano di 2 unità i pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono quindi 352. I deceduti arrivano ora a quota 2431, mentre i guariti sono in totale 28.080. OItre 121mila i casi esaminati nel Lazio dall'inizio della pandemia.

Controlli dei Nas: irregolarità in 5 laboratori

Hanno interessato anche la provincia di Latina i controlli dei carabinieri del Nas volti a verificare la regolarità delle attività imprenditoriali di prelievo ed analisi diagnostica per la ricerca del coronavirus. Cinque i laboratori in cui sono state riscontrate delle irregolarità uno dei quali ad Aprilia: il legale responsabile ed il direttore sanitario sono stati denunciati poichè ritenuti responsabili di aver attestato falsamente all’Autorità Sanitaria il possesso di requisiti strutturali ed organizzativi per l'effettuazione dei test antigenici sebbene non posseduti. Segnalate anche 7 persone, sempre nelle qualità di legali responsabili e direttori tecnici, di altri quattro laboratori di analisi: facevano test per la ricerca del Covid-19 a prezzi più alti di quelli convenzionati (qui la notizia).

Il messaggio del sindaco Coletta alla città. "Grazie per l'affetto"

Dal letto dell’ospedale, dove è ricoverato da sabato, il sindaco di Latina Damiano Coletta ha voluto ringraziare la città per l’affetto ed il calore ricevuto in questi giorni. Il primo cittadino era infatti risultato positivo al coronavirus la scorsa settimana. In occasione del Consiglio comunale di oggi ha voluto far arrivare alla città il suo messaggio. A leggerlo all’Assise, riunita in remoto, è stato il presidente del Consiglio comunale, Massimiliano Colanzingari (il messaggio). Intanto domenica è arrivata la notizia di un altro sindaco positivo al covid. Si tratta di Roberta Tintari, primo cittadino di Terracina.

Coronavirus, le altre notizie

Novembre si chiude con oltre 6mila nuovi casi in provincia

Coronavirus, Sermoneta piange la morte di un uomo di 75 anni

Coronavirus Fondi: quasi 400 positivi a novembre

Coronavirus Aprilia: quasi mille casi a novembre

Commercianti contro la crisi: ecco "Shopping Pontinia"

Contagi sul lavoro in provincia: 69 denunce ad ottobre

Tamponi nelle farmacie: ecco dove farli in provincia di Latina

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento