Giovedì, 13 Maggio 2021
Attualità

Coronavirus, il bollettino del Lazio: 1330 contagi, 46 decessi. Il valore Rt a 0,79

In provincia di Latina oggi 161 nuovi positivi, quasi un terzo solo nel capoluogo. Sono 2 i decessi, 11 i ricoveri. Il punto sui vaccini

Sono 161 i nuovi casi di coronavirus nella provincia di Latina, un terzo dei quali concentrati solo nel capoluogo pontino. E’ stato diffuso nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 15 aprile, il bollettino dalla Asl che riporta anche 115 guariti nelle ultime 24 ore, 11 ricoveri e 2 decessi.

Sono saliti a 2227 i contagi totali quando siamo alla metà del mese di aprile, in aumento di circa il 16% rispetto allo stesso arco temporale di marzo quando i positivi riscontrati tra i residenti del territorio erano stati 1912. Analizzando nello specifico il bollettino, i 161 nuovi positivi sono distribuiti tra 25 dei 33 comuni della provincia e balzano agli occhi i 52 casi di Latina città, che nei quattro giorni di questa settimana è arrivata già a 130 totali; altri 22 sono poi ad Aprilia. In tutti gli altri centri del territorio c'è stato un aumento ad una sola cifra. 

Coronavirus Latina: il bilancio di decessi e ricoveri

Ed è purtroppo in aumento anche il numero dei decessi nel mese di aprile: 32 quelli registrati in questi 15 giorni (a marzo erano stati 23). Oggi la Asl con il report giornaliero ha dato notizia della morte di altri due pazienti che erano residenti a Latina (3 decessi nelle ultime 24 ore) e a Sabaudia. Da inizio pandemia le vittime sono state 492. Sul fronte ricoveri sono stati 11 quelli comunicati oggi dall’Azienda sanitaria locale che si sono aggiunti ai 36 dei primi tre giorni della settimana, mentre sono 243 i totali dall’inizio del mese. 

Nel Lazio 1330 nuovi casi

Sono 1330 i nuovi positivi nel territorio regionale alla data di oggi, giovedì 15 aprile. Un aumento di 100 casi rispetto alle 24 ore precedenti, come si legge nei dati diffusi nel consueto bollettino reso noto dalle aziende sanitarie locali. Su oltre 16mila tamponi e 17mila antigenici per un totale di più di 33mila test, si registrano 1.330 casi positivi, 46 i decessi e 1.885 i guariti. "Aumentano i casi - commenta l'assessore Alessio D'Amato - mentre diminuiscono i decessi, le terapie intensive e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%. I casi a Roma città sono a quota 600. Il valore Rt è a 0.79, in calo il tasso di occupazione dei posti letto in area medica, rimane stabile il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva. Cala l’incidenza dei contagi". Nella giornata di oggi sono stati 639 i casi a Roma, 400 nei comuni della provincia di Roma e 291 nel resto del Lazio, di cui 161 a Latina.

Il bollettino della regione

Nel complesso, alla giornata del 15 aprile sono 50631 gli attuali casi positivi Coronavirus nella regione Lazio. Di cui 47311 sono in isolamento domiciliare, 2933 sono ricoverati non in terapia intensiva, 387 sono ricoverati in terapia intensiva. 7201 sono i pazienti deceduti e 248.667 le persone guarite. In totale sono stati esaminati 306.499 casi. 

Ordinanza anti assembramenti: chiuse due piazze di Latina

Il sindaco di Latina Damiano Coletta ha emesso un provvedimento di chiusura di Piazza Dante e Piazza Silvio D'Amico per le giornate del 16,17 e 18 aprile, dalle 16 fino alle 22. L'ordinanza entrerà quindi in vigore nella giornata di domani, venerdì 16. "Ci sono alcune zone della citta? che sono particolarmente frequentate dai giovani nelle ore del tardo pomeriggio e con le altre istituzioni abbiamo scelto di dare un segnale ponendo delle limitazioni mirate allo stazionamento in questi due luoghi, una decisione condivisa al Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica" (tutti i dettagli)

Vaccini, raddoppiano le dosi di Astrazeneca

Aumentano le sedi vaccinali nella provincia pontina: ieri è stata inaugurata una nuova la per le somministrazioni delle dosi Pfizer nel centro di viale Vittorio Veneto a Latina, mentre e di oggi la'nnuncio da parte della Asl di Latina del raddoppio ogni giorno delle somministrazioni di Astrazeneca da domani (qui la notizia). Facendo parlare i numeri, secondo il dato aggiornato alle di 7 di oggi, 15 aprile, sono 1.399.467 le somministrazioni totali effettuate nel Lazio da inizio campagna con oltre 407mila persone che hanno ricevuto entrambe le dosi. Nello specifico nel territorio pontino sono state circa 93mila le vaccinazioni, circa 27mila le persone a cui è stata inoculata anche la seconda dose.

Variante brasiliana a Fondi

E' alta l’attenzione sul territorio di Fondi dopo i casi di variante brasiliana che sono stati registrati tra i vigili urbani del comando della polizia locale (7). Nella giornata di ieri della situazione si è discusso nel corso di un tavolo tecnico che si è tenuto in Prefettura. “Attualmente la situazione è sotto controllo ma non per questo dedicheremo meno attenzione alla questione” ha rassicurato il sindaco di Fondi Maschietto (qui la notizia).

Coronavirus, le altre notizie

A Sabaudia distribuzione di mascherine chirurgiche

L'andamento settimanale in provincia: l'analisi

All’ospedale di Anzio inaugurato il nuovo reparto d'urgenza Covid

Coronavirus Pomezia: quattro morti in una settimana

Le sedi vaccinali disponibili in provincia

Isole minori Covid-free: Ponza e Ventotene si fanno trovare pronte

Lazio zona arancione: tutte le regole

Nuovo decreto: le regole fino al 30 aprile

Effetti del Covid: dalla Regione ristori per 34 milioni

Articolo aggiornato alle 20.37

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino del Lazio: 1330 contagi, 46 decessi. Il valore Rt a 0,79

LatinaToday è in caricamento