Sabato, 15 Maggio 2021
Attualità

Coronavirus: nel Lazio 2538 nuovi casi e 59 decessi. Aumentano le terapie intensive

Gli aggiornamenti sulla situazione: in provincia 236 nuovi casi e 7 decessi che nel Lazio hanno raggiunto invece il dato più alto di sempre

Sono 236 i nuovi casi di coronavirus oggi, martedì 17 novembre, nella provincia di Latina, 7 i decessi. Questo quanto reso noto dalla Asl con il bollettino giornaliero. Si mantiene alta, dunque, la curva dei contagi nel territorio pontino; ieri i nuovi positivi erano stati 245 e il totale da inizio novembre ha superato quota 3mila.

Coronavirus Latina: si aggrava il bilancio dei decessi

Sono arrivati a 107 i decessi nella provincia di Latina da inizio pandemia; di questi quasi la metà, 52, sono stati registrati nei primi 17 giorni del mese in corso. Ad aggravare il bilancio i decessi dei 7 pazienti che sono stati comunicati oggi dalla Asl: 3 di loro erano residenti nel capoluogo pontino e 2 a Terracina, poi uno a Bassiano e uno a Cori.

Coronavirus Latina: la mappa dei nuovi contagi

I 236 nuovi casi sono stati riscontrati in 24 diversi comuni della provincia con il picco più alto fatto registrare ancora da Latina città (54). Gli altri sono stati accertati nei seguenti comuni: Aprilia (23), Bassiano (1), Castelforte (1), Cisterna (3), Cori (1), Fondi (21), Formia (22), Gaeta (5), Itri (8), Minturno (14), Monte S. Biagio (1), Norma (3), Pontinia (11), Priverno (13), S. Felice Circeo (3), Sabaudia (5), Santi Cosma e Damiano (2), Sermoneta (1), Sezze (17), Sonnino (2), Sperlonga (2), Spigno Saturnia (1), Terracina (22).

Coronavirus Latina: i numeri in tutta la provincia

Sono arrivati a 5162 gli attuali positivi in tutto il territorio provinciale; sono 4984 le persone al momento in cura presso il proprio domicilio, mentre 178 pazienti sono ricoverati in strutture ospedaliere. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 48 guariti che hanno fatto salire il totale a 1447; i contagi riscontrati da inizio pandemia sono 6716, l’indice di prevalenza - vale a dire le persone risultate positive per 10.000 abitanti - è salito a 116,75.

Coronavirus Lazio: 2538 nuovi casi e 59 decessi

Sono 2538 i nuovi casi oggi nel Lazio (131 in più rispetto alle scorse 24 ore) a fronte di 25mila tamponi processati (+5.359 rispetto alla giornata di ieri). I dati aggiornati sono stati diffusi nel pomeriggio dall’Assessorato alla Sanità della Regione. Nel bollettino sono riportati anche i 59 decessi giornalieri, ben 25 in più rispetto a ieri e il dato più alto di sempre; 494 invece i guariti. Calano i ricoveri che sono stati 33 in meno nelle ultime 24 ore ma si registra un balzo delle terapie intensive che sono oggi 30 in più.

Coronavirus Lazio: i dati di tutte le province

Guardando nello specifico, dei 2538 contagi giornalieri, 1362 sono stati riscontrati nella Capitale e altri 614 nel resto della provincia di Roma. Nelle altre 4 province laziali sono stati 562 i nuovi contagi, 236 dei quali nel territorio pontino, e si tratta di “casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare”. Nella provincia di Frosinone sono stati registrati 225 casi in più, in quella di Viterbo 83 e in quella di Rieti 18.

Coronavirus Lazio: il bollettino del 17 novembre

In totale nel Lazio sono ad oggi 71255 gli attuali positivi con 3066 ricoveri e 308 terapie intensive; le persone in isolamento domiciliare sono 67881. I contagi totali da inizio pandemia hanno raggiunto il numero di 89219, quello dei guariti quota 16225 mentre sono 1739 i decessi. 

coronavirus_lazio_bollettino_17_11_20-2

Presto test rapidi dai medici di base anche a Cisterna

Dopo Cori, anche Cisterna si adopera per consentire ai medici di base di effettuare i test rapidi. Oggi il sindaco Mauro Carturan ha incontrato in videoconferenza i medici di medicina generale comunicando loro di voler mettere a disposizione alcune strutture di proprietà comunale per effettuare i test, lasciando loro la valutazione e scelta di quelle più idonee allo scopo (qui la notizia).

Latina Calcio, un altro rinvio

Non si tornerà a giocare il 29 novembre riprendendo dalla sesta giornata di calendario; ci vorrà almeno il 6 dicembre. A confermarlo il presidente della

Lega Nazionale Dilettanti. Intanto, nell’ambito dei recuperi, questa domenica non si disputerà ancora Lanusei - Latina, in calendario il 1° novembre e ancora non si sa quando potrà essere recuperata. Il gruppo di Scudieri non gioca una gara ufficale dal 24 ottobre ( qui la notizia )

Coronavirus, altre notizie

Coronavirus: gli aggiroanmenti da Aprilia

Aprilia, positivo fugge da un ospedale a Roma e ruba in un supermercato

Cori, verso i test rapidi dai medici di base

Articolo in aggiornamento

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: nel Lazio 2538 nuovi casi e 59 decessi. Aumentano le terapie intensive

LatinaToday è in caricamento