Coronavirus: 219 contagi nel Lazio, seconda regione per numero di nuovi casi. Tre i decessi

Gli aggiornamenti sulla base dei dati diffusi da Asl di Latina e Regione. Sono 19 i nuovi casi nella provincia pontina che piange anche la morte di un uomo di 89 anni di Cori

Non si arrestano i casi di coronavis in provincia di Latina: altri 19 sono stati comunicati oggi, martedì 29 settembre, dalla Asl con il consueto bollettino giornaliero, e che si aggiungono ai 24 di ieri. Si registra purtroppo anche il decesso di un uomo di 89 anni di Cori. Così, sono 432 i contagi totali accertati nel solo mese di settembre nel territorio pontino con 518 persone attualmente positive; numeri che vengono tenuti sotto stretta osservazione dall'Azienda sanitaria locale.

Coronavirus Latina: i nuovi contagi

Tra i 19 nuovi casi di oggi, 2 sono stati registrati ad Aprilia, uno dei centri osservati speciali di questi giorni nel territorio pontino; 8 quelli accertati a Cisterna. Gli altri sono distribuiti tra i seguenti comuni: Cori (1) Gaeta (1), Itri (2), Latina (3), Maenza (1) e Santi Cosma e Damiano (1). Come fanno sapere dall'Assessorato alla Sanità della Regione, 9 dei positivi sono contatti di casi già noti e isolati e un caso è di rientro da Rep. Domenicana.

Coronavirus Latina: tutti i numeri

Come detto sono 518 gli attuali positivi in tutto il territorio, con 443 di loro che sono in cura presso il proprio domicilio, mentre 75 sono ricoverati in ospedale. I casi totali riscontrati tra i residenti in provincia da inizio pandemia hanno superato quota 1200 - sono 1208 -, con un indice di prevalenza - vale a dire il numero dei cittadini risultati positivi per 10.000 abitanti - salito a 21. I guariti ad oggi sono 651 - 15 in più nelle utlime 24 ore -, i deceduti 39.

Coronavirus: casi positivi in 4 scuole a Latina e Cisterna

Altri casi di coronavirus nelle scuole di Latina: chiuse 4 classi. Nelle scorse ore in seguito alla positività di un alunno di una seconda sono state avviate le procedure di sanificazione in tutto il padiglione D dell'elementare di via Quarto; quarantena invece per i compagni dello studente e per le insegnanti. E' risultata positiva al Covid anche una maestra della primaria di via Bachelet: anche qui sanificazione degli ambienti e tre classi - quelle dove insegna la maestra - con rispettive docenti in isolamento domiciliare (qui la notizia). A Cisterna, invece, positivi un alunno della scuola di Cerciabella e uno dell’asilo nido comunale. Avviati i protocolli sanitari disposti dalla Asl: in quarantena la classe frequentata dallo studente di Cerciabella, così pure una parte dei bambini del nido nel quartiere San Valentino. Interventi di sanificazione nei due plessi (qui la notizia).

Coronavirus Lazio: altri 219 positivi

Sono 219 i nuovi casi oggi in tutta la regione, a fronte degli oltre 9mila tamponi eseguiti; 3 i decessi, tra qui quello di un uomo di 89 anni di Cori. Il Lazio è oggi la seconda regione in tutto il Paese per numero di nuovi contagi - qui il bollettino -. “Bene il via libera dal CTS per i tamponi rapidi nelle scuole, conferma la bontà delle misure già intraprese nella nostra regione - ha commentato l'assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato -. Prosegue l’attività di testing presso il liceo Manara a Roma e l’istituto comprensivo Grassi di Fiumicino (Asl Roma 3). Nella Asl Roma 1 si inizierà dal liceo Orazio, Asl Roma 2 dal liceo Peano e Primo Levi. Parte anche la Asl di Viterbo con istituto P.Savi e prosegue la Asl di Frosinone con liceo Severi”. In merito al focolaio nella casa di riposo Villa Maria di Rocca di Papa, prosegue l’assessore, “è stato interdetto l’accesso alla struttura e si accede solo previa autorizzazione ed è in corso l’indagine epidemiologica. Iniziati i trasferimenti alla RSA di Genzano”. 

Coronavirus Lazio: i dati delle Asl 

Guardando nello specifico, nella Asl Roma 1 sono 42 i casi e di questi un caso è di rientro dalla Russia, 19 hanno link familiare o sono contatto di un caso già noto e isolato; un caso è stato individuato al test sierologico; si registra un decesso. Nella Asl Roma 2 sono 50 i casi e tra questi 20 sono i contatti di casi già noti e isolati e 5 individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 3 sono 23 i casi tra cui 7 contatti di casi già noti e isolati, 11 hanno un link a cluster di Villa Maria Immacolata dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 4 sono 14 i casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati; si registra un decesso. Nella Asl Roma 5 sono 27 i casi, 23 dei quali sono contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 6 sono 37 i casi, due dei quali sono di rientro dalla Toscana e uno con link dalla Sardegna; 19 i contatti di casi già noti e isolati, 2 individuati in fase di pre-ospedalizzazione e uno su segnalazione del medico di medicina generale. Nelle province si registrano 26 casi e un decesso nelle ultime 24h: oltre a quelli nella provincia pontina, nella Asl di Frosinone si registrano 3 casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione; nella Asl di Viterbo si registrano 5 casi e si tratta di quattro contatti di casi già noti e isolati e un caso di rientro dalla Tunisia.

Coronavirus Lazio: il bollettino del 29 settembre 

Salgono a 16265 i contagi totali da inizio pandemia nel Lazio; gli attuali positivi sono ora 7049. Di questi ultimi, come riferiscono dall’Assessorato alla Sanità della Regione, 6330 sono in isolamento domiciliare, 674 sono ricoverati non in terapia intensiva e 45 sono in terapia intensiva. I guariti sono 8303, mentre sono 913 i decessi. 

Latina: il drive-in sarà spostato in vial Le Corbusier

Si sposta, intanto, il drive in per i tamponi a Latina. Il trasloco era stato annunciato la scorsa settimana durante la conferenza in Prefettura. Dal giorno mercoledì 30 settembre, sarà trasferito presso l'ex Istituto Sani- Salvemini in viale le Corbusier 393 a Latina, dove sarà attivo dalle 9.

Coronavirus: testa ai drive in di Formia ed Aprilia

Ancora test rapidi nei drive in straordinari che sono stati attivati ad Aprilia e Formia. Ad Aprilia le postazioni saranno operative oggi, martedì 29 settembre, e domani, mercoledì 30 settembre, presso l’ex stabilimento Acqua Claudia con ingresso dalla Pontina al chilometro 46.600; mentre a Formia i test si potranno svolgere nella sola giornata di oggi presso il Cinema Multisala del Mare in via Olivastro Spaventola. “L’esecuzione di tale test è rivolta a tutti i cittadini, principalmente domiciliati/residenti nel Comune, che pur non presentando segni clinici della malattia hanno, per i contatti avuti all’interno della comunità, un rischio aumentato di essere stati contagiati e di essere pertanto attualmente portatori dell’infezione” ha spiegato la Asl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Coronavirus, le altre notizie

Coronavirus Pomezia: gli aggiornamenti

Coronavirus Aprilia: aumentano i contagi, nuove misure

Primo giorno di scuola a Formia: il messaggio del sindaco

Latina: ancora chiuso l'Ufficio Mobilità

Articolo in aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento