menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, nel Lazio 1767 casi e 73 decessi. D’Amato: “Numeri che non possono farci stare tranquilli”

Il 2020 si chiude con oltre 163mila contagi totali nel Lazio, più di 14mila nella provincia di Latina dove oggi sono 181 i contagi in più. L’assessore alla Sanità: “Abbiamo bisogno di massimo rigore e di responsabilità da parte di tutti"

Questo 2020 si chiude con 14544 contagi da coronavirus accertati in tutta la provincia di Latina da inizio pandemia. Pesano sul totale i numeri fatti registrare in questa seconda ondata: sono stati 6020, infatti, i casi nel solo mese di novembre, 4880 in quello di dicembre. Oggi, 31 dicembre, la Asl ha dato comunicazione di altri 181 nuovi positivi riscontrati in 22 comuni del territorio; un dato quasi doppio rispetto a ieri (erano stati 105). I guariti nelle ultime 24 ore sono stati 90. 

Coronavirus Latina: il bollettino del 31 dicembre

Dicembre, il mese triste dei decessi

Sempre con il report giornalilero, la Asl ha confermato anche altri due decessi; i pazienti erano residenti a Latina e Rocca Massima. Dicembre, dati alla mano, si conferma il mese nero dei decessi: 101 quelli registrati in questi 31 giorni, il dato più alto da inizio pandemia (il triste record di novembre era stato di 95). Sono stati 251 i morti da inizio pandemia in tutta la provincia; come si può vedere, la maggior parte dei decessi è concentrata proprio nelle settimane di questa seconda ondata.

Coronavirus Lazio: contagi in risalita

In risalita i contagi anche nel Lazio dove sono 1767 i nuovi casi oggi, 434 in più rispetto a 24 ore fa, a fronte di oltre 16mila tamponi (+2623). Nell’ultimo giorno dell’anno aumentano anche i decessi che sono stati 73, sono 984 invece i guariti; sono stabili le terapie intensive, mentre diminuiscono i ricoveri e il rapporto tra tamponi e positivi è salito al 10%.

Coronavirus: i dati di tutta Italia

D’Amato: “Questi numeri non possono farci stare tranquilli”

“Questi numeri non possono farci stare tranquilli”: queste le parole dell’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato a commento dei dati di oggi. “Abbiamo bisogno di massimo rigore e di responsabilità da parte di tutti, anche in vista dei festeggiamenti di questa sera - ha poi aggiunto in riferimento alla notte di Capodanno -. Non diamo vantaggi al virus”.

Coronavirus Lazio: i contagi nelle province

Tornano sopra quota 700 i contagi nella Capitale dove nelle scorse 24 ore sono stati registrati 729 nuovi casi, mentre nel resto della provincia di Roma sono stati 403. Nelle altre province i nuovi positivi sono 635, 181 dei quali come detto nel territorio pontino. Nuovo boom nella provincia di Frosinone dove ne sono stati riscontrati 270, 110 in quella di Viterbo e 83 in quella di Rieti.

Coroanvirus Lazio: il bollettino del 31 dicembre

Il 2020 si chiude nel Lazio con oltre 163mila contagi totali da marzo, mentre ad oggi gli attuali positivi sono poco più di 75mila; 2789 i ricoveri e 303 le terapie intensive. Da inizio pandemia sono oltre 84mila i cittadini guariti, 3769 i decessi. 

coronavirus_laziio_bollettino_31_12_20-2

Fine settimana di Capodanno in zona rossa

Da oggi, 31 dicembre, anche la provincia di Latina ed il resto del Lazio tornano in zona rossa. Le restrizioni, in particolare per quanto riguarda gli spostamenti mentre negozi, bar e ristoranti restano chiusi, riguardano soprattutto gli spostamenti (qui i particolari)

Nel Lazio fatte 2661 vaccinazioni

Nel Lazio sono state eseguite fino ad ora 2661 vaccinazioni anti-Covid, 72 nella Asl di Latina. L'aggiornamento è stato fatto oggi dall'Unità di Crisi Regione. Le vaccinazioni sono così ripartite nei 20 Hub laziali: Asl Roma 5 534, Ospedale Pediatrico Bambino Gesù 252, Asl Roma 6 225, Policlinico Umberto I 207, Asl Viterbo 157, Istituto Spallanzani 151, Asl Roma 3 145, Asl Rieti 141, Policlinico Campus Biomedico di Roma 132, Asl Frosinone 118, Asl Roma 2 104, Asl Roma 1 85, Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini 78, Asl Latina 72, Policlinico Gemelli 60, Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata 48, Asl Roma 4 46, Azienda Ospedaliera Sant'Andrea 40, IFO 36, Policlinico Tor Vergata 30

Campagna vaccinale per il personale sanitario

Prosegue anche oggi, ultimo giorno del 2020, la campagna vaccinale per gli operatori sanitari della provincia dopo l’avvio simbolico con il V-Day del 29 dicembre. La Asl ha fatto sapere che dopo le prime 40 somministrazioni tra ieri pomeriggio ed oggi saranno inoculate altre 144 dosi di vaccino altrettanti operatori sanitari al Goretti. Dal 2 gennaio si parte invece in apposite postazioni negli ospedali di Fondi, Formia e Terracina (qui la notizia).

Coronavirus, le altre notizie

Coronavirus Aprilia: nuovi buoni spesa: come richiederli

Con il Covid cambia il campionato di pallavolo: le novità

Coronavirus Pomezia: attuali positivi in calo. Due decessi in una settimana

A Bassiano test rapidi per pseronale scolastico, comunale ed operatori ecologici 

Scuola: la Regione Lazio al lavoro per ripartire il 7 gennaio

V-Day a Latina: prime 40 dosi di vaccino agli operatori sanitari

La prima vaccinata al Goretti è Serena Freguglia

Sermoneta, test rapidi dei medici di base al centro civico del comune

Articolo in aggiornamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento